Afghanistan, 31 talebani uccisi al confine con il Pakistan

In Afghanistan, il governo ha dichiarato di aver ucciso 31 talebani durante uno scontro a fuoco al confine con il Pakistan. 

Getty Images

In Afghanistan , trentuno talebani sono stati uccisi nella provincia di Nangarhar, al confine con il Pakistan, durante uno scontro militare con le milizie governative. L’ufficialità della notizia è arrivata dal comando militare della provincia, che ha anche chiarito che lo scontro a fuoco è nato in seguito a un attacco compiuto dai talebani nel distretto di Khogyani. Sono state anche rese pubbliche delle foto che mostrano alcune armi utilizzate nello scontro. La guerra armata tra il governo e i talebani in Afghanistan non sembra purtroppo avere fine. L’unica buona notizia è che il governo e i rappresentanti dei Talebani hanno deciso di iniziare dei negoziati per provare a mettere fine a questa guerra. La data di inizio però non è stata ancora resa pubblica. 

Leggi anche: Kenya, tre incendi nella riserva naturale dello Tsavo

Afghanistan, adolescente spara ai talebani

Getty Images

Soltanto due giorni fa in Afghanistan, in un villaggio della provincia di Ghor, è accaduto che i talebani avevano fatto irruzione in un’abitazione privata. Qui avevano trovato una coppia con la figlia adolescente. La ragazza si è vista uccidere i genitori davanti ai propri occhi ma quando i miliziani si rivolti verso di lei per farle fare la stessa fine, ha deciso di imbracciare un’arma e sparare contro i suoi assalitori. Due talebani sono morti e altri due sono rimasti feriti e si sono dati alla fuga. Il caso ha avuto un’enorme eco mediatico nel paese, e la giovane adolescente è diventata una sorta di eroina nazionale. La polizia locale ha in seguito rivelato che i talebani avevano assalto quell’abitazione perché cercavano il padre della ragazza. Questi era infatti il capo del villaggio e aveva deciso di schierarsi dalla parte del governo. Una scelta che le milizie talebane avevano deciso di punire con la morte.

Leggi anche: Ucraina, uomo armato con una granata prende in ostaggio un poliziotto