Alpinista morto dopo aver raggiunto la vetta del Dom

Alpinista morto dopo una caduta da diversi metri che gli è stata fatale. Il compagno è sopravvissuto per miracolo, ma è in gravissimi condizioni. 

Alpinista montagna (via Pixabay)

La montagna è senza dubbio una delle più ambite mete che esistono. Forse appena appena meno famosa delle spiagge, sono i boschi freschi ed i cucuzzoli degli altipiani quelli che più solleticano la fantasia di coloro che vogliono fare una vacanza. Il paesaggio che offre la montagna ha pochi limiti. Il vento che soffia, gli alberi inaccessibili, la natura incontaminata. Tutto questo stava cercando una coppia di alpinisti originari della Svizzera, che hanno deciso di viaggiare sulle Alpi per ritrovare un po’ di pace e svagarsi. La situazione, però, è precipitata e le cose non sono andate come speravano. C’è stato un tragico incidente e uno dei due avventurieri ha anche perso la vita in modo drammatica. L’altro, invece, sta lottando proprio in questo momento.

LEGGI ANCHE —> Spotify e Universal Music: accordo pluriennale tra i colossi della musica

Alpinista morto dopo aver raggiunto la vetta del Dom

L’incidente è avvenuto a Dom des Mischabel, nel cantone elvetico del Vallese. Il posto è senza dubbio spettacolare, ma per la coppia è stato anche un luogo che non potrà essere dimenticato. Mai più. Uno dei due ragazzi, infatti, dopo aver toccato la vetta della montagna, a ben 4545 metri dalla superficie dell’acqua, è caduto rovinosamente. Diversi metri di caduta che gli sono costati la vita. Insieme a lui è caduto anche il compagno, che però è riuscito a dare l’allarme e a far intervenire rapidamente i soccorsi. Purtroppo per il 27enne svizzero non c’è stato assolutamente nulla da fare, le sue condizioni erano gravissime ed è stato ritrovato praticamente morto. Il suo amico 26enne invece è sopravvissuto ma è in una condizione critica e sta lottando per cercare di salvarsi.

LEGGI ANCHE —> Covid-19, focolai in Italia: 10 nuovi casi a Savona, Trento critico