Coronavirus, Usa: superati i 140mila morti, quasi 4 milioni di contagi

0
68

Record di decessi da Coronavirus in Usa, con il dato che adesso ha superato le 140mila unità. Continua la crisi sanitaria nella potente paese statunitense.

Coronavirus Usa
Superati i 140mila decessi negli Usa (via Getty Images)

La lotta al Coronavirus non è finita specialmente negli Usa, il paese più colpito dalla pandemia. Infatti all’inizio della crisi, il presidente Donald Trump aveva pronosticato 100mila decessi causati dalla malattia ed invece ad oggi, la prospettiva del tycoon è stata ampiamente superata, un altro fallimento per il governo repubblicano.

Anche a causa delle regole poco restrittive, il paese è caduto in preda ad una crisi interminabile. Sono diversi, infatti, gli Stati in cui si sono creati dei focolai, ricordiamo ad esempio il Texas, la Florida ed il Tennessee. Inoltre il presidente Trump, nonostante il continuo aumento dei nuovi contagi, non ha voluto imporre l’utilizzo della mascherina. Questa decisione ha facilitato la diffusione del virus, con gli Usa che adesso aspettano solamnete il vaccino per mettere fine a questa situazione catastrofica.

Secondo i dati della John Hopkins University, negli Usa ad oggi i casi totali di contagio sono ben 3.814.463, tra cui 41.203 registrati solamente nelle ultime 24 ore. Ciò che preoccupa maggiormente, invece, è il dato dei decessi. Infatti ad oggi i morti da Coronavirus sono ben 140.855. Nonostante i dati preoccupanti, Trump continua a seguire la sua linea in barba ai consigli degli esperti virologi.

Coronavirus, non solo Usa: situazione critica anche in America Latina

coronavirus usa
Dilaga l’epidemia anche in America Latina (Getty Images)

Ma l’emergenza sanitaria da Coronavirus non è alta solamente negli Usa, ma anche in America Latina. Sono infatti diversi i paesi colpiti dal virus e che stanno facendo fatica a contenere il contagio. Tra questi i più colpiti sono Brasile, Messico, Perù e Bolivia.

Partiamo proprio dal paese brasiliano, che nelle ultime settimane ha visto anche il proprio presidente, Jair Bolsonaro, essere contagiato dal Covid-19. In Brasile, infatti, la situazione risulta essere sempre più critica. Nelle ultime ore, infatti sono stati superati gli 80mila decessi da Coronavirus, con il paese che fa registrare 20mila nuovi casi al giorno. Attualmente il paese ha superato 2 milioni di casi totali, diventando la seconda nazione più colpita al mondo.

Tra i paesi latinoamericani più colpiti troviamo anche il Messico. Infatti il paese ha quasi raggiunto i 350mila casi totali (349.396), con 301 nuovi decessi nelle ultime 24 ore. Al momento il cotneggio totale dei decessi è di ben 39.485, con il Governo che afferma che la situazione è critica. Infatti, i vertici di stato messicani hanno affermato che al momento i positivi sono di più di quelli conteggiati dal bollettino del Ministero della Salute.

Così anche il Sudamerica prova a risollevarsi dalla crisi sanitaria, che però al momento non sembra aver superato nemmeno la prima ondata. Vedremo se nei prossimi giorni la situazione peggiorerà o rimarrà stabile.

L.P.

Per altre notizie di Cronaca Estera, CLICCA QUI !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui