Milan-Juventus, Rebic: “Higuain e Bernardeschi non mi piacciono”

Milan-Juventus, Rebic rivela di aver litigato con Higuain, Bernardeschi e lo stesso Szczesny durante la partita valida per la Serie A.

Ante Rebic, Juventus-Milan (via Getty)

Milan-Juventus 4-2 è senza dubbio una delle partite più interessanti della stagione, forse la più interessante della Serie A dalla ripresa. Una gara che la squadra di Maurizio Sarri sembrava poter dominare e gestire dopo essersi portato in vantaggio per 0-2 sul campo dei rossoneri. Un po’ di attenzione e il contraccolpo psicologico di un passivo del genere, in casa, doveva fare il resto. E invece il club e la squadra di Milano, ancora una volta, hanno saputo riprendersi e ribaltare una gara che sembrava ormai archiviata come sconfitta. E nel farlo non è di certo mancata la cattiveria agonistica nel campo da gioco, con i giocatori che hanno fatto di tutto per ribaltarla, riuscendoci. E non sono di certo mancate le scintille, come si evince dal racconto di Ante Rebic, attaccante rossonero.

LEGGI ANCHE —-> Recovery Fund, Conte: “E’ uno stallo, duro confronto con l’Olanda”

Milan-Juventus, Rebic: “Higuain e Bernardeschi non mi piacciono. E Szczesny…”

Gonzalo Higuain
(Getty Images)

Il giocatore rossonero ha parlato ai microfoni di SportWeek. L’attaccante ha sostenuto che c’è stato un battibecco con due giocatori offensivi della squadra bianconera: Gonzalo Higuain e Federico Bernardeschi. Il milanista ha sostenuto che non gli piacciono quelli come l’argentino “grandi e grossi ma appena li tocchi si buttano a terra“. Sostenendo poi che anche l’ex Viola sia fatto della stessa pasta, e facendo un paragone con Ibra che invece non cade mai e non si lamenta. Ha quindi raccontato che sullo 0-2, Szczesny ha detto “zitto che stai perdendo”. L’attaccante si è detto però felice di averlo sbugiardato, anche grazie alla sua rete, valida per il definitivo 4-2. Insomma, una partita nella partita.

LEGGI ANCHE —> Formula 1, qualifiche GP d’Ungheria: Hamilton in pole, meglio le Ferrari

Bernardeschi (Getty Images)