Coronavirus, aumentano i casi in Catalogna: “Rimanete a casa”

0

Coronavirus, aumentano ancora i casi in Catalogna e le autorità locali hanno invitato tutti i cittadini a rimanere a casa. Sono vietate forme di assembramento, attività culturali e anche le uscite notturne per evitare che la situazione possa degenerare. 

Covid-19 Catalogna
(Foto: Getty)

Cresce la paura in Catalogna, dove da qualche giorno si registra un importante aumento di contagi da Coronavirus. La zona più colpita è sicuramente Barcellona, ma anche nelle altre città della regione la situazione appare davvero preoccupante.

Soltanto qualche giorno fa, proprio in Catalogna, erano risultate positive la bellezza di 938 persone in appena 24 ore, con un picco di 250 a Barcellona. A quel punto, dunque, sono state ripristinate alcune restrizioni come l’obbligo di mascherina anche all’aperto, ma la situazione appare ancora in alto mare. Procediamo, però, con ordine e proviamo a fare ulteriore chiarezza in tal senso.

LEGGI ANCHE >>> Covid-19, aumentano i casi in Catalogna: quasi mille nelle ultime 24 ore

O ANCORA QUESTO ARTICOLO >>> Coronavirus, tampone in tre minuti: il brevetto è tutto italiano

Coronavirus Catalogna, l’invito delle autorità locali

Intanto, proprio in queste ore, le autorità locali della Catalogna stanno invitando i residenti a rimanere a casa visto l’elevato aumento dei casi.

Tra le altre cose, i cittadini devono assolutamente evitare assembramenti, riunioni di qualsiasi tipo, uscite notturne e forme diverse di attività culturale per evitare che la situazione possa degenerare. Gli assembramenti vietati fanno riferimento ad un numero superiore a 10 persone, sia in pubblico che in privato.

Solo in questo modo l’allarme potrebbe rientrare e i cittadini tornerebbero a tirare un sospiro di sollievo dopo giorni particolarmente delicati. Seguiremo con grande attenzione la situazione in Catalogna e vi terremo sicuramente aggiornati in tal senso nelle prossime ore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Coronavirus, Israele: entrano oggi in vigore nuove restrizioni

 O ANCORA QUESTO >>> Coronavirus, la Russia ruba informazioni sul vaccino: l’accusa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui