Twitter, hackerati diversi account: Jeff Bezos e Barack Obama tra i tanti

Nuovo attacco hacker a Twitter, con diversi account rubati da alcuni malintenzionati. Tra i profili rubati troviamo diverse celebrità, da Bezos ad Obama.

Twitter account
Nuovo attacco hacker sul social statunitense (Foto: Pixabay)

Nessuno è al sicuro sul web, a maggior ragione chi ricopre o ha ricoperto una carica importante, o chi possiede milioni di follower. Infatti un nuovo attacco hacker ha colpito il mondo di Twitter, con diversi account rubati da alcuni malintenzionati. Non è una notizia di nuova, visto che a volte anche in un solo mese, sono diversi i profili hackerati.

Tutti gli hacker compiono queste manovre per provare a rubare informazioni segrete, o anche solo per lo sfizio di entrare nel profilo di una celebrità. Così ieri ad essere presi di mira sono stati gli account della persona più ricca al mondo e proprietario di Amazon, Jeff Bezos, dell’ex presidente degli Usa, Barack Obama e tra gli altri anche Bill Gates, Elon Musk e Michael Bloomberg.

Ma non solo, infatti, gli hacker hanno deciso di entrare nei profili di alcune multinazionali come Apple ed Uber. Un attacco esclusivo, che rischia di diventare il più grande nella storia di Twitter. Andiamo quindi a vedere nel dettaglio l’attacco e cosa è comparso sui profili dei malcapitati.

Twitter, attaccati gli account di celebrità e multinazionali: i dettagli

Twitter account
Nuovo attacco hacker sul social del cinguettio (photo Pixabay)

L’attacco degli hacker sugli account dei malcapitati, come sempre è stato veloce ed improvviso. Infatti nella giornata di ieri, sul profilo dei malcapitati sono spuntati dei tweet sul come raddoppiare i propri bitcoin.

Tra i tweet hackerati che hanno destato più scalpore, ne è comparso uno sul profilo di Joe Biden, ex vice-presidente e candidato alla Casa Bianca per il 2020. Infatti proprio sul profilo di Biden è uscito il messaggio per raddoppiare i BitCoin, con un link incorporato che ha ricevuto in poche ore versamenti da 112mila euro. Ancora non è chiaro se tali soldi siano stati inviati dai pirati stessi o da utenti ignari.

A confermare l’incidente, poco dopo, ci ha pensato la stessa piattaforma che ha dichiarato di esserne a conoscenza e indagare sul problema da risolvere. Tra le celebrità colpite dagli hacker troviamo anche l’artista e rapper Kanye West. Il rapper è tornato sulla cresta dell’onda, dopo aver lanciato la sua candidatura come Presidente degli Stati Uniti per il 2020.

Alla fine tutti i tweet incriminati sono stati cancellati, ma data la notorietà dei profili Twitter colpiti, i post sono riusciti a ricevere diversi milioni di visualizzazioni.

L.P.

Per altre notizie di Tech24, CLICCA QUI !