Twitter, attacco hacker a decine di account: coinvolti dipendenti del sito

0

Twitter vittima di un enorme attacco hacker, che ha visto coinvolti decine di profili con milioni di follower. Spunta una nuova ipotesi sui cybercriminali

twitter attacco hacker
Twitter, nuove ipotesi sull’attacco hacker subito (Getty Images)

È sulla bocca di tutti. Twitter ha subito uno storico attacco hacker, che ha visto coinvolto un numero altissimo di account con milioni di follower. Da Bill Gates a Elon Musk, passando per Barack Obama e Apple. Tutti questi profili avevano un tweet che invitava gli utenti a versare bitcoin in un portafoglio virtuale.

Si è trattato di una maxifrode che ha fruttato oltre 120mila dollari ai cybercriminali che hanno architettato un piano non così originale, ma sicuramente molto efficace. A seguito di diverse indagini interne, sembra ci siano maggiori dettagli su quanto possa essere accaduto. Secondo quanto riportato da La Repubblica, gli hacker avrebbero utilizzato strumenti a disposizione dei dipendenti, come il recupero password o la sospensione degli account. Il tutto viene spiegato nel thread pubblicato sulla pagina di supporto di Twitter.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Twitter, hackerati diversi account: Jeff Bezos e Barack Obama tra i tanti

Twitter, ipotesi sull’attacco hacker: coinvolto un dipendente dell’azienda

Twitter
Un dipendente di Twitter avrebbe cambiato i dati d’accesso in cambio di soldi (Foto: Getty)

L’attacco hacker subito da Twitter ha destabilizzato tutti. Sono in corso numerose indagini per capire chi sia stato, e come abbia fatto a bypassare i circuiti di sicurezza del social network. Stando a quanto riporta Motherboard, sarebbe stato utilizzato uno strumento dei dipendenti che resetta le password degli account. Ma non è finita qui. Sempre secondo quanto riferisce il portale di Vice, alcuni dipendenti di Twitter avrebbero confessato di esser stati pagati per cambiare le credenziali d’accesso di alcuni account.

Questi avrebbero ottenuto diverse migliaia di dollari per garantire agli hacker l’accesso ad account con milioni di follower. Un’operazione all’antica quindi, con una persona dall’interno che aiuta i criminali a portare a termine il piano.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Facebook lancia i video musicali e sfida Youtube sul mercato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui