Alex Zanardi, iniziano i processi per il risveglio del campione: i dettagli

Alex Zanardi: la direzione sanitaria dell’ospedale di Siena ha fatto sapere che è stato avviato il processo di risveglio dal coma farmacologico indotto.

Arrivano novità su Alex Zanardi (Getty Images)

Alex Zanardi: è passato un mese dal drammatico incidente del campione di handbike. Di recente, come riporta FanPage, la direzione dell’ospedale di Siena, in accordo con la famiglia del campione, ha fatto sapere che in questi giorni sono stati avviati i processi per la riduzione, progressiva, della sedo-analgia. A seguito della sedazione e degli interventi chirurgici, sta per iniziare dunque la fase in cui si provvederà al risveglio dal coma farmacologico.

Come fa sapere anche Siena News, la direzione ha fatto sapere che saranno tuttavia necessarie attentissime valutazioni sul caso, ad parte del team che lo ha preso in cura. Il tutto, al fine di permettere la prosecuzione del percorso terapeutico.

Leggi anche >>> Alex Zanardi operato di nuovo: “Le sue condizioni sono gravi”

Alex Zanardi, avviato processo risveglio: la prognosi rimane riservata

Zanardi
Alex Zanardi (Getty Images)

In base a quanto si apprende, le condizioni del campione di handbike rimangono gravi e la prognosi rimane strettamente riservata. I medici hanno fatto sapere che, a seguito dell’inizio di questo processo, saranno necessari alcuni giorni, soprattutto per il fatto che ancora non si sa come reagirà il paziente a livello neurologico. Dunque, stazionaria, ma comunque grave la situazione.

Il campione sta combattendo la sua durissima lotta dal 19 giugno, giorno in cui si è scontrato contro un camion con la sua handbike. La situazione si è dimostrata fin da subito gravissima e l’atleta è stato immediatamente trasportato in ospedale.

Come riporta FanPage, i medici, in accordo con la famiglia di Alex Zanardi hanno annunciato che ulteriori novità saranno portate alla luce solo nei prossimi giorni. Si attendono dunque altri aggiornamenti sul suo stato di salute.

Potrebbe interessarti anche: Incidente Zanardi, presidente SIN: “Alex ha un cervello super e può recuperare”

F.A.