Giappone, piogge torrenziali senza sosta: 72 morti in una settimana

Giappone, piogge torrenziali senza sosta: 72 morti in una settimana. Il sud del paese ancora martoriato dal maltempo estremo che continua a non dare tregua

Pioggia maltempo Giappone
Giappone, piogge torrenziali senza sosta: 72 morti in una settimana (Foto: Getty)

Non c’è tregua nella regione di Kyushu, in Giappone, dove le piogge torrenziali continuano a mietere vittime e creare danni milionari. Anche negli ultimi giorni sono proseguite le attività di recupero nell’area sud-occidentale del paese per trarre in salvo più persone possibili, dopo le ingenti inondazioni che hanno distrutto il territorio. Al momento attuale dall’inizio del maltempo una settimana fa, si contano in totale 72 morti e almeno una quindicina di dispersi.

In alcune aree, i volontari hanno rimosso fango e detriti e sono iniziati i lavori di costruzione di alloggi temporanei per le vittime del disastro.

Secondo il ministero della terra, 101 fiumi in 12 prefetture hanno straripato oltre le loro sponde, inondando almeno 1.550 ettari di terra. In totale si sono registrati 282 casi di danni dovuti a frane, di cui circa un quinto nella Prefettura di Kumamoto, la più colpita dalla pioggia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Giappone, dopo l’alluvione isolate migliaie di case: salgono le vittime

Giappone, piogge torrenziali senza sosta: 72 morti in una settimana

Ondata maltempo Giappone
Giappone, piogge torrenziali senza sosta: 72 morti in una settimana (Foto: Getty)

La prefettura di Kumamoto ha iniziato la costruzione di alloggi temporanei in legno sabato per ospitare le vittime del disastro da metà agosto. Quindici unità saranno costruite a Hitoyoshi e 25 a Yamae.

L’assistenza dei volontari è stata ostacolata dalla diffusione del coronavirus, con molti comuni che hanno deciso di accettare aiuti solo dai residenti delle proprie prefetture.

Circa 80 soccorritori, tra cui la polizia e membri dell’esercito, hanno sfidato la pioggia nelle ultime ore per cercare i dispersi nel villaggio di Tsunagi, scavando senza sosta sotto un mare di fango e detriti.

A Kyushu, un totale di 99 case per anziani sono state colpite da piogge torrenziali e circa il 90% è praticamente inagibile, come dichiarato dal ministero del welfare giapponese.

La prefettura ha anche affermato che i danni causati dal disastro ai prodotti agricoli locali sfiorano gli 11,5 miliardi di yen (circa 100 milioni di euro).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid-19, Giappone registra 61 casi nelle basi USA