Coronavirus, Bolsonaro: “Disinformazione ha aumentato gravità malattia”

Jair Bolsonaro, pochi giorni dopo la scoperta di essere positivo al coronavirus, ha attaccato duramente il panico creato a suo parere dai media su questa malattia. 

Getty images

Il Presidente del Brasile Jair Bolsonaro è tornato nuovamente a esprimere la sua opinione sulla questione del coronavirus.

Bolsonaro ha infatti criticato fortemente quello che a suo parere è stato un vero e proprio fenomeno di allarmismo mediatico riguardo l’epidemia di Covid-19.

A suo parere infatti “la disinformazione è stata un’arma ampiamente usata per aumentare la gravità della malattia”. Nonostante dunque il paese abbia toccato quota 72.151 decessi causati da questo virus, per il Presidente del Brasile se ne continua a parlare troppo e in maniera errata.

E oltretutto si distoglie l’attenzione delle persone da quello che a suo parere è il vero problema. Ovvero, i milioni di posti di lavoro persi a causa del lockdown. Il Brasile si trova infatti ormai prossimo alla recessione. E secondo Bolsonaro, la situazione non è degenerata totalmente solo grazie agli interventi mirati del suo governo per calmierare la situazione. Il presidente del Brasile ha rivendicato in particolare i contributi per le piccole e medie imprese che sono stati erogati a circa 60 milioni di persone. 

Leggi anche: Covid-19 Brasile, Bolsonaro ordina lo stop alla pubblicazione dei dati

Bolsonaro, le sue parole arrivano dopo la scoperta di di essere positivo al Coronavirus

Getty images

Il 7 luglio, Jair Bolsonaro ha scoperto di aver contratto il coronavirus. Il Presidente del Brasile si era infatti dovuto sottoporre a un tampone, dopo che nei giorni precedenti aveva avvertito febbre e stanchezza.

La notizia della sua positività ha immediatamente fatto il giro del mondo.  Bolsonaro aveva comunque rassicurato la popolazione brasiliani tramite un’intervista rilasciata alla stampa nazionale. In questa, aveva spiegato che si trovava in buone condizioni e persino in grado di fare tranquillamente una passeggiata.

Nonostante la sua età desti un po’ di preoccupazione, al momento le condizioni di salute del Presidente del Brasile sembrano ottime. E dunque lontane da quella forma grave e aggressiva di coronavirus che solitamente attacca le persone più anziane.

Leggi anche: Coronavirus in Brasile: il presidente Bolsonaro è positivo