CONDIVIDI

Nella zona di Napoli, uno spaventoso incendio ha danneggiato dei luoghi di culto e terrorizzato i passanti. 

Getty Images

A Melito, un comune che si trova nella zona Nord di Napoli, è scoppiato un vastissimo e terribile incendio. Questi ha avuto la sua origine esattamente alle spalle della chiesa del luogo.

Uno dei passanti è riuscito a riprendere il rogo e postarlo su Facebook. Ha poi scritto una didascalia commentando che “in una calda domenica di luglio, sembrava strano che tutto filasse liscio ma invece una colonna di fumo nero ridipinge i nostri cieli”. I pompieri sono stati avvisati prontamente e dopo pochi minuti erano già sul luogo per cercare di spegnere questo spaventoso incendio.

Non si sa nulla ancora sull’origine di questo rogo. 

Paste the following code before the "" or "" tag

Leggi anche: Lecce, incendio tra marina di Andrano e Tricase Porto: abitazioni evacuate

Rogo a Napoli: pochi giorni fa un misterioso incendio a Manfredonia

Getty Images

Nei giorni scorsi invece, un’altro misterioso incendio si è verificato nella zona di Manfredonia. Verso l’una di notte infatti, d’improvviso una Suzuki Alto è presa a fuoco. L’auto era di proprietà di un’insegnante del luogo di 47 anni. Immediatamente sono intervenuti sul posto i vigili del fuoco che sono riusciti in poco tempo a spegnere le fiamme.

Non hanno però trovato nulla che faccia pensare a un incendio doloso. La donna proprietaria della Suzuki ha inoltre dichiarato di essere in buoni rapporti con tutti e di non avere motivo per pensare di essere stata vittima di una persecuzione.

Sembra dunque probabile che la causa sia da ricercare in un guasto interno all’automobile.

Leggi anche: Napoli, incendio nella zona portuale: il fumo nero visibile in tutta la città