CONDIVIDI

Il Coronavirus torna a preoccupare Hong Kong. Casi in aumento e un nuovo cluster identificato, tra le misure adottate una nuova chiusura delle scuole a partire da lunedì.

coronavirus hong kong
(Getty)

La megalopoli cinese non conosce pace, oltre alle proteste in corso per l’approvazione della nuova legge sulla sicurezza, a preoccupare sono i nuovi casi di Covid-19 registrati negli ultimi giorni. Sono 38 le nuove infezioni confermate in città, di cui 32 – secondo il Chang Shuk-kwan del Center for Health Protection (CHP) – riconducibili a contagi locali.

In particolare spaventa il nuovo cluster creatosi nel quartiere residenziale di Shui Chuen O, che sembrerebbe responsabile di 11 dei nuovi casi scoperti. Una situazione che già nei giorni scorsi aveva portato il governo di Hong Kong a decidere per una nuova chiusura delle scuole a partire da lunedì prossimo, nel tentativo di contenere la propagazione del virus tra la popolazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Usa, direttore FBI: “La Cina è la più grande minaccia”

Paste the following code before the "" or "" tag

Coronavirus, Hong Kong: “Possibile crescita esponenziale dei casi”

coronavirus nature
Foto di nextvoyage da Pixabay

Proprio Hong Kong, uno dei centri nevralgici della finanza mondiale, continua ad essere una delle città prese ad esempio per come ha gestito la pandemia nel momento di picco. Le autorità locali tuttavia non hanno nascosto una certa preoccupazione per il trend osservato negli ultimi giorni, avvertendo dell’eventualità di una “potenziale crescita esponenziale” dei nuovi casi di Covid-19 in seguito agli ultimi dati raccolti.

La stragrande maggioranza dei contagi locali è imputabile alle case di cura – ha specificato il dottor Chuang – con altre infezioni riconducibili invece ai tassisti o a episodi precedenti. “E’ possibile che ci sia un nuovo scoppio di nuovi casi – aveva già avvisato mercoledì – potrebbe esserci una improvvisa crescita esponenziale del numero di contagi.” Proprio in quest’ottica, per far fronte al nuovo focolaio ed evitare una nuova crisi sanitaria, il CHP ha provveduto ad inasprire già nella giornata di ieri le misure di distanziamento sociale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Kazakistan, “polmonite sconosciuta” ha già fatto più di mille morti

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24