CONDIVIDI

Una diatriba cominciata in pieno Covid-19 quella tra Fedez ed il CODACONS, a supporto del rapper di Milano arriva anche il politico Calenda

Fedez

Fedez ed il CODACONS hanno cominciato una battaglia in piena pandemia da Covid-19 che ha colpito duramente l’Italia. Il rapper di Milano, insieme alla moglie influencer Chiara Ferragni, hanno organizzato una raccolta fondi che ha fruttato circa 4.493.500 euro a supporto dell’Ospedale San Raffaele di Milano.

Tuttavia il CODACONS – coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori – ha trovato delle irregolarità nella raccolta fondi ed ha denunciato la coppia. Carlo Rienzi, presidente del CODACONS, ci ha spiegato tutte le infrazioni che ha riscontrato nella richiesta d’aiuto in un periodo d’emergenza.

Paste the following code before the "" or "" tag

> > > CLICCA QUI PER LEGGERE LA NOSTRA INTERVISTA AL PRESIDENTE DEL CODACONS < < < 

Fedez contro il CODACONS: il supporto di Calenda

Fedez torna a parlare della situazione con il CODACONS, tramite le sue Instagram stories. Il rapper di Milano conta oltre 10milioni di followers e trova nei social la via più facile e veloce per comunicare cose meno e più importanti: scena di vita quotidiana o organizzazioni di fondi. Questa volta, Fedez comincia dicendo: “Finalmente un politico italiano si è mosso: Carlo Calenda ha fatto un’indagine nei confronti del CODACONS. Ci tengo a precisare che non è un endorsement a Calenda, non mi interessa, ma è l’unico politico che mi ha considerato sulla questione”.

“Ci tengo ad utilizzare il condizionale, senza rischiare nuove denunce. Dall’indagine di Calenda parrebbe che il CODACONS, si sarebbe dovuta costituire parte civile a favore del Monte Paschi di Siena con causale ‘contribuire alla divulgazione dell’importanza del latte d’asino’, una cosa del genere”. Fedez incalza chiedendo: “Ci volevo io? Ci voleva Calenda? Non esistono istituzioni che controllano certi movimenti? Ho perso tempo in una situazione d’emergenza a difendermi su accuse inesistenti e questi fanno quel che vogliono”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > GoFundMe, Finocchiaro a iNews24: “Fedez eccezionale. Qualcuno cerca di ledere alla straordinaria solidarietà che si è creata”