CONDIVIDI

Calciatore fulminato mentre stava in campo, un episodio al limite dell’assurdo che sta facendo il giro del mondo, facendo riflettere tutti. 

Calciatore fulminato (screenshot via Twitter)

E’ davvero difficile che un fulmine colpisca due volte lo stesso punto. E’ più difficile che essere colpiti da un fulmine. Ecco due frasi che spessi sentiamo quando riflettiamo sulla fortuna e sulla sfortuna, sulla probabilità di un evento.

Ebbene da oggi, forse, bisognerà pensare di più prima di utilizzare la metafora di “essere colpiti da un fulmine” per indicare un evento impossibile. In Russia, infatti, un calciatore è stato colpito poche ore fa da un fulmine molto potente, che ha causato danni ingenti alla sua persona. In questo momento, riporta il Daily Mail, l’uomo sta lottando tra la vita e la morte. La ragazza ha sostenuto che è in una situazione critica, ma fortunatamente stabile.

LEGGI ANCHE —> Silvia Romano: “In Italia sento gli occhi addosso. Vi spiego la conversione”

Calciatore fulminato, colpito da un lampo mentre in campo – VIDEO

Il giocatore in questione è un giovane portiere di nome Ivan Zaborsky. Il giovane estremo difensivo è un promettente giocatore della squadra locale della città di  Orekhovo-Zuevo. Poco prima della gara, il ragazzo si stava esercitando a calciare in porta quando è stato colpito da un fulmine. A catalizzare il corpo sarebbe stato un pendente che indossava, che ha attirato l’enorme scarica di energia che lo ha investito.

Ora il ragazzo è finito in ospedale e sta facendo di tutto per sopravvivere. Il video in basso mostra la dinamica dell’incidente. Il russo è al limite dell’area di rigore, mentre calcia la sfera verso la porta. Ed ecco che esplode in un fortissimo colpo. Subito compagni e allenatore lo vanno ad assistere, praticandogli anche il massaggio cardiaco.

LEGGI ANCHE —> Cina, ritorna anche la peste bubbonica: un pastore è in quarantena