Morto Mauro Mellini, fu tra i fondatori del Partito Radicale

Si è spento a 93 anni Mauro Mellini, tra i fondatori del Partito Radicale, che è stato anche deputato in quattro legislature

Mauro Mellini
Mauro Mellini (web source)

Poco dopo la mezzanotte, all’ospedale Gemelli di Roma, si è spento Mauro Mellini all’età di 93 anni. Ad annunciare la sua morte è stato il figlio con un post su Facebook. L’uomo è stato, insieme a Marco Pannella, fondatore del Partito Radicale e deputato per quattro legislature (VII, VIII, IX, e X). Insieme a Pannella ha combattuto molte battaglie per i diritti civili, a cominciare da quella riguardante il divorzio e la difesa di Enzo Tortora. Nella sua carriera ha scritto anche molti saggi: il più famoso è Così annulla la Sacra Rota.

LEGGI ANCHE—> Morto Carlo Flamigni, padre della fecondazione assistita: aveva 87 anni

Morte Mauro Mellini, il cordoglio di Gozi

Tanti i messaggi di cordoglio che si stanno facendo largo sul web per la scomparsa di Mauro Mellini. Quello che colpisce di più arriva da Sandro Gozi, attuale deputato di En Marche al Parlamento Europeo. Il politico sottolinea: “Per lui gli errori giudiziari erano orrori, oggi in Italia c’è chi considera normale che ci sia un innocente in carcere”. Poi rincara la dose con una sorta di appello, proseguendo sulle orme degli ideali di Mellini, e dice: “La differenza tra cività e barbarie sta tutta qua. Scegliamo da quale parte stare”.

LEGGI ANCHE—> Milano, avvocata aggredita da ex cliente nigeriano: presa a calci e pugni