Corea del Nord, Kim Jong-un torna ad apparire e parla del Covid-19

Corea del Nord: Kim Jong-un torna ad apparire in pubblico e lo fa rivendicando l’efficacia dell’azione governativa per evitare la diffusione del Covid-19.

Kim Jong-un
Kim Jong-un (photo Getty)

A volte ritornano: dopo diverse settimane di assenza dagli schermi, Kim Jong-un riappare pubblicamente e lo fa elogiando l’operato del governo nei confronti della lotta al Covid-19. Come riporta Skytg24, il dittatore coreano ha espresso il suo pensiero durante un vertice del Partito dei Lavoratori. Secondo le parole di Kim, le autorità, negli ultimi mesi, hanno lavorato in maniera scrupolosa, al fine di impedire la diffusione del nuovo Coronavirus.

Effettivamente, da quanto si apprende, la Corea del Nord non registra contagi da Coronavirus. Tuttavia, sembrano esserci dubbi sull’affidabilità del dato. Vero è che la Corea del Nord è stata tra i primi Paesi a chiudere i confini dopo i primi casi registrati in Cina, lo scorso gennaio. Ad ogni modo, anche se i numeri sono di gran lunga dalla loro parte, le autorità hanno invitato la popolazione a mantenere una rigida condotta, dal momento che l’allentamento delle misure potrebbe portare a una grave crisi sanitaria.

Leggi anche >>> Tensione Coree, Kim Jong-un fa esplodere ufficio di collegamento 

Corea del Nord: Kim Jong-un parla della situazione sanitaria nel Paese

Kim Jong-un
Kim Jong-un rilascia dichiarazioni sul Covid-19 (photo Getty)

Come riporta Skytg24, il dittatore ha parlato anche di un altro aspetto legato alla situazione sanitaria nel Paese, ovvero la costruzione dell’ospedale generale di Pyongyang. Kim Jong-un ha espresso, durante il suo intervento, grande soddisfazione per l’andamento dei lavori. Nonostante le condizioni si siano manifestate particolarmente difficili in questi mesi, i lavori sono perfettamente in linea con i tempi stabiliti.

L’apparizione pubblica con conseguenti dichiarazioni di Kim Jong-un sono effettivamente, già di per sé, una notizia. Ricordiamo infatti la prolungata assenza dai riflettori da parte del dittatore, un’assenza che ha dato vita a numerose notizie, spesso dal sapore speculativo, riguardo il suo stato di salute.

Potrebbe interessarti anche: Corea del Nord, Kim Yo Jong minaccia: “Pronti ad azioni militari a Seul”

F.A.