CONDIVIDI

Un brutto spavento per Jordan Veretout, centrocampista della Roma: la figlia ha avuto un incidente in casa cadendo dal tapis roulant

veretout figlia
Veretout, che spavento per il centrocampista della Roma: la figlia coinvolta in un incidente domestico (Getty Images)

Tramite alcune storie sul suo profilo Instagram, la moglie del centrocampista della Roma Jordan Veretout ha raccontato un incidente domestico di cui è stata vittima la figlia Aalyah. La bimba è salita su un tapis roulant collegato e, dopo essersi arrampicata, e caduta mentre il macchinario continuava a girare.

Sabrina Merlos – consorte del centrocampista giallorosso – ha voluto fare una vera e propria denuncia social, sfruttando il suo seguito. “State attenti, incidenti di questo tipo avvengono molto spesso” scrive su Instagram: “Io ho fatto l’errore di non scollegare il tapis roulant, ho sbagliato“. Immediata la reazione dei suoi followers, che hanno mostrato solidarietà chiedendo come stesse la figlia Aalyah.

Paste the following code before the "" or "" tag

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calcio, l’ex centrocampista della Juve O’Neill in gravi condizioni

Veretout, incidente per la figlia Aalyah: “Ora sta bene”

veretout figlia
La moglie ha rassicurato tutti sulle condizioni della bimba (Getty Images)

Dopo aver raccontato ai suoi followers cosa fosse successo a sua figlia, la moglie del centrocampista della Roma Jordan Veretout ha voluto rassicurare tutti. “Vi ringrazio di cuore per la vicinanza che mi state mostrando” scrive su Instagram: “Per fortuna Aalyah sta bene, è una guerriera“. Solo uno brutto spavento per la famiglia Veretout, che ha temuto il peggio quando ha visto la bimba cadere dal tapis roulant, rimasto attivo per tutto il tempo.

La moglie Sabrina Merlos ha ribadito poi l’importanza di prestare attenzione in casi come questo, in quanto le disattenzioni e gli incidenti domestici possono avvenire più frequentemente di quanto ci si possa aspettare.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Calciomercato Napoli, si tratta con la Roma: c’è l’offerta per Under