CONDIVIDI

Secondo i dati rilasciati dall’Anac, nel primo quadrimestre sarebbero già stati spesi oltre 3 miliardi di euro per fronteggiare l’emergenza Coronavirus

emergenza coronavirus
Emergenza Coronavirus, spesi 3 miliardi di euro in forniture di dispositivi di protezione individuale (Getty Images)

L’emergenza Coronavirus ha sicuramente gravato pesantemente a livello economico, e continua a farlo. I mesi di lockdown hanno portato a una fase di stallo che avrà le sue conseguenze per diversi anni, sia sui cittadini che sulle casse dello Stato.

Secondo quanto riportato dalla Banca dati nazionale dei contratti pubblici (Bdncp), detenuta dall’Anac, solo nel primo quadrimestre sarebbero stati spesi oltre 3 miliardi di euro per fronteggiare l’emergenza. Nello specifico, ci sarebbero state oltre 61mila procedure connesse al Covid-19. Tra le spese più significative, ci sono quelle per la fornitura di dispositivi di protezione individuale, che sono valse il 70% del totale. Più di un miliardo di euro speso in mascherine, e altri 940 milioni spesi in guanti, camici e visiere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, Nuova Zelanda: si è dimesso il ministro della salute

Paste the following code before the "" or "" tag

Emergenza Coronavirus, persi 19 miliardi di appalti pubblici

emergenza coronavirus
Stupiscono anche i dati relativi agli appalti pubblici (Getty Images)

Il bilancio dell’Anac relativo al primo quadrimestre dell’anno – segnato dall’emergenza Coronavirus – è abbastanza eloquente. Il periodo difficile ha gravato parecchio sulle casse di pubblici e privati, e continuerà a farlo ancora per diverso tempo. Oltre ai dati relativi ai 3 miliardi di euro spesi in forniture, stupiscono quelli sugli appalti pubblici. Come riportato da La Repubblica, nello scorso 2019 si è registrata una crescita del 23%, con valore complessivo di 170 miliardi di euro.

Il bilancio parziale di questo 2020, invece, è drammatico. 18,6 miliardi in meno, con appalti scesi del 24% per numero e 33% per valore. Tra le Regioni più colpite, ovviamente, c’è la Lombardia (la più colpita dal Coronavirus). Singolare il caso del Lazio, che ha registrato numeri in crescita rispetto allo scorso anno.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Disoccupazione, impennata del 7.8%. Mezzo milione in più senza lavoro

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24