Italia, il turismo è in crisi: dieci milioni di turisti in meno a giugno

0

Il turismo in Italia è in crisi. Secondo i dati emersi da un rapporto di Coldiretti, nel mese di giugno ci sono stati dieci milioni di turisti in meno

turismo italia
Il turismo in Italia è in crisi (Getty Images)

Uno dei settori che più sta risentendo delle conseguenze dovute all’emergenza Coronavirus è il turismo. Le frontiere regionali e nazionali sono state riaperte solamente da poche settimane, negando – di fatto – la possibilità ai turisti di viaggiare. Un rapporto di Coldiretti ha fornito una serie di dati relativi alle vacanze in Italia nel mese di giugno.

Dieci milioni di turisti in meno. È questo il dato più preoccupante che emerge rispetto agli altri. Il motivo che ha portato ad un crollo così netto del settore, oltre alle frontiere riaperte da poco, è senza dubbio la preoccupazione delle persone. Spostarsi a così poco tempo da un’emergenza globale non è facile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Terremoto in Calabria stamattina: ecco l’epicentro del sisma 

Italia, i dati relativi al turismo: il bilancio Coldiretti

turismo italia
A giugno, dieci milioni di turisti in meno (Getty Images)

Il rapporto stilato da Coldiretti fornisce dei dati decisamente eloquenti: il turismo in Italia (e non solo) è in crisi. Rispetto allo scorso anno, il 54% degli italiani in meno è andato in vacanza a giugno. Quello che più preoccupa, però, è il crollo del numero di turisti stranieri arrivati nella Penisola. Solitamente, sono almeno 6 milioni gli europei che scelgono l’Italia per passare qualche giorno di relax. Giappone, Cina e Stati Uniti hanno praticamente bloccato il flusso dei viaggiatori, con la chiusura delle frontiere extra-europee.

In particolare, l’assenza di visitatori dagli Usa rappresenta una grave perdita per il turismo nostrano. Lo scorso anno, ben 12,4 milioni di americani hanno scelto l’Italia durante il secondo trimestre del 2019. Un altro dato molto importante riguarda le scelte degli italiani per questa stagione estiva. Il 93% passerà l’estate nella Penisola, con 1 italiano su 4 che non si sposterà dalla propria regione di residenza.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Scuole, Azzolina: “Nuovi banchi moderni e non solo, così ripartiremo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui