CONDIVIDI

Il Coronavirus fa tremare gli Usa: secondo la stima del Cdc, i casi di Covid-19 sarebbero dieci volte superiori rispetto a quelli dichiarati.

coronavirus usa trump fauci
Donald Trump e il dottor Anthony Fauci (Getty Images)

Usa: a prender parola sulla questione contagi, è intervenuto Robert Redfiled, direttore dei Cdc, la massima autorità federale per quanto riguarda la salute pubblica. Come riporta Il Fatto Quotidiano, il direttore ha fatto sapere che le stime sul numero dei contagi, riportano dei numeri di gran lunga più alti rispetto ai dati riportati dalle autorità. Infatti, la stima ottenuta dai campioni di sangue raccolti, parla di almeno 23 milioni di contagi da Coronavirus negli States, cifra dieci volte superiore agli  oltre due milioni dichiarati.

Ad intervenire è stato anche l’esperto della Casa Bianca, Anthony Fauci, dalle cui parole traspare una certa preoccupazione in tale ambito: dal punto di vista strategico “qualcosa non sta funzionando”. Allo stesso tempo, Fauci corre ai ripari, dichiarando di voler cambiare strategia, puntando sui cosiddetti “Pool testing”.

Si tratterebbe di un metodo attraverso cui si effettuano più test contemporaneamente. Facendo test su interi gruppi, si avrebbe così la possibilità di individuare, più rapidamente i casi di contagio.

Leggi anche >>> Usa, Camera approva il progetto “riforma Polizia”: intitolato a Floyd

Covid-19: la situazione negli Usa si aggrava sempre di più

Anthony Fauci
Il virologo Anthony Fauci (Getty Images)

Come riporta Il Fatto Quotidiano, la situazione negli Usa si fa sempre più grave, in particolar modo in Florida e in Texas. In questi ultimi due stati, le autorità hanno ordinato la chiusura di tutte le attività di ristorazione. Nelle ultime ore, infatti, il numero dei contagiati ha subito un forte incremento e la chiusura è stata pressoché forzata. Si pensi al fatto che, solo nell’ultimo giorno, la Florida ha contato 9 mila casi e il Texas, nell’arco di tre giorni, ne ha contati più di 16 mila.

Gli Usa, con i numeri che continuano a crescere, mantiene il primato mondiale per numero di contagi. In base ai dati, ufficiali, riportati dalla John Hopkins University, i contagiati risultano essere 2.467.847, con 125.039 decessi.

Potrebbe interessarti anche: Usa, bambina di 9 anni scrive “Black Lives Matter”: vicina chiama la polizia

F.A.

 

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24