Il cuore d’oro di Carlito Tevez: dona lo stipendio per combattere il Covid

Carlito Tevez, ex attaccante della Juventus, ha annunciato che donerà lo stipendio del 2020 per aiutare a combattere il Covid

carlos tevez
carlos tevez (mlssocceritalia.com)

Carlito Tevez, attaccante del Boca Junior durante, ha annunciato che lo stipendio dei mesi che mancano al 2020 sarà devoluto per aiutare a combattere il Covid. La notizia è stata data in concomitanza di quella del prolungamento del contratto per altri sei mesi con la squadra argentina. Ai microfoni di Radio La Red, l’ex attaccante della Juventus ha dichiarato che, d’accordo anche con la famiglia, avrebbe appunto donato il suo stipendio dei prossimi mesi ad un’entità senza scopo di lucro. “Non voglio soldi – ha rivelato Tevezquello che desidero è solo giocare altri sei mesi e conquistare la Libertadores“.

LEGGI ANCHE -> Liverpool, il club denuncia i festeggiamenti dei tifosi: C’è ancora il Covid

I progetti di Carlito Tevez

carlos tevez
carlos tevez (ibianconeri.it)

Il contratto che tiene legato Carlos Tevez al Boca Junior sarebbe dovuto concludersi il 30 giugno. L’attaccante argentino ha rivelato che fra i suoi progetti ci sarebbe quello di chiudere la sua carriera di calciatore in uno dei club a cui è più legato ovvero al Corinthians o il West Ham. Oltre a queste due squadre Tevez ha militato anche a Manchester vestendo entrambe le casacche della città, alla Juventus e allo Shanghai Shenhua. Al momento il calcio in Argentina è sospeso a causa dell’emergenza Covid e non è ancora chiaro quando potrebbe esserci la ripartenza. Nel paese sudamericano si registrano oltre 55 mila contagi da coronavirus e oltre 1100 decessi.

LEGGI ANCHE -> Lutto nel calcio, è morto William Negri: vinse lo scudetto col Bologna