Calciomercato pazza Inter: idea di assalto ad un big

Non si fermano le ambizioni dell’Inter che punta al prossimo calciomercato per rendere la sua rosa ancora più competitiva in Europa

 

messi serie a barcellona
Messi (via Getty)

La dirigenza dell’Inter ha evidentemente intenzione di sfruttare il prossimo periodo di calciomercato per rendere la squadra sempre più competitiva, non solo nel Campionato italiano ma anche in Europa. Lo scopo è quello di regalare a mister Conte la possibilità di mettere in campo una rosa che possa spaventare gli avversari mettendo a segno colpi davvero sorprendenti. Il giornalista sportivo Mediaset, Paolo Bargiggia è convinto che l’Inter punti a Leo Messi, sogno proibito di qualunque squadra europea. “Giovedì scorso un agente dei neroazzurri – ha twittato Bargiggia si sarebbe messo in contatto con lo staff di Leo Messi per portare l’argentino a Milano“. Secondo il giornalista sportivo nella trattativa un ruolo determinante potrebbe averlo l’intervento di uno sponsor. Anche se è troppo presto per ipotizzare il successo o meno della trattativa e sopratutto la sua veridicità, secondo Bargiggia alla sua attenzione sarebbe già arrivato il nome dell’avvocato che segue il tutto.

LEGGI ANCHE -> L’enorme gaffe del Leeds United: sagoma di Bin Laden allo stadio

Il cammino dell’Inter in attesa del calciomercato

Antonio Conte
Antonio Conte sta ridisegnando l’Inter (Getty)

Dopo una partenza con il botto, l’Inter di Conte sembra di aver rallentato un po’ la corsa. Lo stop del Campionato dettato dall’emergenza coronavirus non ha certamente fatto bene ai neroazzurri. L’Inter infatti in casa del Napoli, alla ripresa del calcio giocato, si è lasciato sfuggire l’opportunità di giovarsi la finale di Coppa Italia. Va’ un po’ meglio in Campionato dove, dopo la vittoria in casa contro la Sampdoria ha raggiunto in extremis il pareggio con il Sassuolo di De Zerbi. Aspettando il Getafe in Europa League ai tifosi dell’Inter non resta che iniziare a sognare le bombe di calciomercato.

LEGGI ANCHE -> Il cuore d’oro di Carlito Tevez: dona lo stipendio per combattere il Covid