CONDIVIDI

La russa Energia e l’americana Space Adventures hanno annunciato che nel 2023 ci sarà la prima passeggiata spaziale di un turista, accompagnato da un cosmonauta

L’azienda russa Energia Corporation e la statunitense Space Adventures hanno firmato un contratto che prevede il trasporto di due turisti alla Stazione Spaziale Internazionale nel 2023.

Secondo quanto rivelato dalla compagnia russa, uno dei due turisti farà una passeggiata nello spazio insieme ad un cosmonauta durante la spedizione. Entrambi saranno ospiti nel segmento russo della stazione.

A fare il punto della situazione è il CEO di Roscosmos, Dmitry Rogozin, ha rivelato che nel novembre scorso è stato ordinato ad Energia Corporation di costruire altre due navette Soyuz. “Abbiamo bisogno delle astronavi per i turisti della Space Adventures e abbiamo anche altri clienti”.

L’astronave in versione turistica sarà personalizzata per essere gestita da un’unica persona.

LEGGI ANCHE—> Covid-19, seconda ondata in 10 Paesi: la previsione degli scienziati

Passeggiata spaziale, ecco quanto costerà

Il costo per il volo spaziale sarà di 2,5 miliardi di rubli, ovvero, circa 30 milioni di euro. 

Nel febbraio dello scorso anno era stata annunciata la firma del contratto con la Space Adventure da parte di due cosmonauti non professionisti in un unico veivolo.

Intanto, sempre nel 2023, la SpaceX porterà il primo turista vicino la Luna. A compiere questo viaggio sarà il giapponese Yusaku Maezawa, fondatore e presidente della piattaforma di e-commerce Zozo. Insieme a lui ci saranno otto artisti che avranno il compito di dare poi vita ad opere ispirandosi a ciò che vedranno.

“Guardarla ha sempre alimentato la mia immaginazione e credo che la sua presenza costante nel cielo non abbia mai smesso di ispirare l’umanità. Non voglio perdere l’occasione di vederla così da vicino”, ha detto il miliardario giapponese.

LEGGI ANCHE—> Unieuro, annunciato il Bastard Black Friday estivo: tutti i dettagli