CONDIVIDI

L’Istituto Superiore della Sanità ha avvertito che l’epidemia da Covid-19 in Italia non è ancora conclusa e invita alla cautela

covid inail
Covid-19, le denunce all’Inail (Getty Images)

L’Istituto Superiore di Sanità (ISS) dopo il monitoraggio settimanale ha voluto chiarire che per l’Italia l’epidemia da Covid-19 non è stata ancora lasciata alle spalle. L’Iss ha precisato che in tutto il Paese sono stati individuati nuovi casi di contagio, anche grazie ad un intenso screening in cui è stato possibile identificare e monitorare i contatti stretti. In Italia, negli ultimi giorni, sono stati infatti scoperti nuovi focolai alcuni dei quali anche piuttosto importanti. Tali situazioni hanno evidenziato come il Covid-19 continui ad avere la capacità di trasmettersi in maniera efficace. La presenza dei focolai è la dimostrazione, secondo l’Istituto Superiore di Sanità, che in Italia l’epidemia da coronavirus non è stata ancora debellata ed è per questo che l’invito è quello di mantenere alta la cautela.

LEGGI ANCHE -> Michel Platini da testimone ad indagato: i capi d’imputazione

I nuovi focolai di Covid-19

Coronavirus Ricovero
Coronavirus, il ricovero ormai è raro: impennata dei casi lievi (Foto: Getty)

Secondo i dati forniti dalla fondazione Gimbe sarebbero addirittura dieci i focolai di Covid-19 attivi al momento in Italia. Una presenza più che preoccupante divisa equamente in diverse regioni del Paese. Fra i più gravi ci sono i focolai di Bologna, con i 64 contagiati riconducibili all’azienda Bartolini, e i 49 positivi di Mondragone (CE) in cui un’area da lunedì è zona rossa. Altri focolai si sono registrati a Roma, in un istituto religioso, a Palmi (RC), Montecchio (RE), Bolzano, Como. Nelle province di Prato e Pistoia sono stati individuati ben 19 positivi. Ad Alessandria si sono registrati 13 contagiati fra gli ospiti di una casa di riposo e a Porto Empedocle (AG), dove le persone risultate positive al coronavirus sono 28 migranti provenienti dalla nave Sea Watch.

LEGGI ANCHE -> Covid-19, il bollettino del 26 giugno: 30 decessi, 890 guariti

 

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24