CONDIVIDI

Montecitorio, Vittorio Sgarbi scatena il caos alla Camera: dopo il suo intervento, caratterizzato da pesanti insulti, viene portato via di peso.

Sgarbi portato via
Sgarbi portato via dall’Aula (photo screenshot da Youtube, video di Radio Radio TV)

Quanto accaduto in Aula a Montecitorio è al limite del verosimile. Vittorio Sgarbi si è esibito, ancora una volta, in uno dei suoi show, scatenando il caos. Il tutto è avvenuto durante l’esame per il Decreto Giustizia, che, come riporta Open, ha ottenuto 256 voti favorevoli, contro i 159 contrari e 4 astenuti, ricevendo il via libera definitivo.

Ma ciò che ha catturato l’attenzione è stato il caos scatenato da Vittorio Sgarbi con il suo intervento. Ricoprendo di pesanti insulti la vicepresidente della Camera Mara Carfagna e lanciando durissime parole contro la magistratura. Come si può vedere dal video, pubblicato su Youtube dalla pagina Radio Radio TV, Vittorio Sgarbi, dopo aver ricevuto l’invito a lasciare l’aula, ha continuato con le offese, costringendo i presenti a portarlo via di peso.

Leggi anche >>> Camera, seduta sospesa: Sgarbi si rifiuta di indossare la mascherina

Sgarbi, insulti e parole offensive alla Camera: lo portano via in braccio – VIDEO

Sgarbi portato via
Sgarbi scatena il caos alla Camera (photo screenshot da Youtube, video di Radio Radio TV)

Non solo parole offensive verso la magistratura: Vittorio Sgarbi, nel suo personalissimo show si è rivolto, in maniera offensiva anche nei confronti della deputata Bartolazzi. Quando la vicepresidente l’ha invitato ad abbandonare l’aula, Sgarbi si è dapprima seduto tra i banchi di Fratelli d’Italia, per poi sedersi su quelli della Lega. A quel punto, deciso a rimanere lì di forza, il critico d’arte è stato preso di peso e portato via.

La stessa vicepresidente della Camera, Mara Carfagna, ha commentato la scena con queste parole: “Sgarbi ha trasformato in uno Show quest’Aula”.

Come riporta Open, anche il Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede ha espresso solidarietà alla deputata Bartolazi e a Mara Carfagna.

Potrebbe interessarti anche: Sfiducia a Bonafede, Renzi: “Voteremo a favore del governo”

F.A.