Muore il rapper Bris, aveva 24 anni: coinvolto in una sparatoria

Si spegne a solamente 24 anni il rapper americano Bris. Il ragazzo, nativo di Sacramento, era uno degli astri nascenti della scena Californiana.

Rapper Bris
Il giovane rapper californiano morto a 24 anni (via Instagram)

Una delle frasi più cantate dai rapper oltreoceano è “Prego Dio di vedere i 25 (anni)“. Eh si perchè crescere nei ghetti americani non è di certo facile, tra gang e sparatorie che possono minare la tua vita. Ed è proprio così che nella giornata di ieri si è spento il rapper Bris, a solamente 24 anni, coinvolto in una sparatoria nella sua Sacramento, in California.

Bris era un volto noto in città, infatti il giovane artista era considerato il futuro della scena “Gangsta Rap” cittadina. Il Rap, che a Sacramento va molto forte, è il genere musicale più ascoltato in città.

Stando alla ricostruzione della polizia, dopo aver ricevuto una chiamata d’emergenza per esplosioni di arma da fuoco, i poliziotti arrivati sul posto hanno trovato il giovane a terra insanguinato, già in fin di vita. Secondo sempre le forze dell’ordine, prima dell’esplosione dei colpi, c’era stata anche una colluttazione tra due vetture.

Sacramento, muore il rapper Bris: la carriera del giovane artista

Bris Rapper
Il giovane rapper californiano morto a 24 anni (via Instagram)

Il rapper Bris era uno dei volti più conosciuti in città. Nelle sue canzoni riportava la realtà della sua Sacramento, tra ghetto, sparatorie e sostanze stupefacenti. A ricordarlo ci ha pensato proprio la rivista specializzata Pitchfork, che ha testimoniato la sua grande produzione discografica alla giovanissima età.

Infatti Bris è stato autore del mixtape “10.42“, che ha ricevuto un’ottima occoglienza dalla critica musicale. Inoltre si stava facendo spazio nel mondo dei grandi con singoli come “Panhandling” (quasi due milioni di riproduzioni su YouTube), “Sparked a Fuse” e “Lightning McQueen“.

Nelle sue canzoni, Bris riportava la sua realtà, tra cui anche il passato in galera, da cui era uscito proprio all’inizio di quest anno. A causa del Coronavirus, inoltre, ha dovuto rimandare l’uscita del suo ultimo mixtape.

L.P.

Per altre notizie di Cronaca Estera, CLICCA QUI !