Premier League, streaming gratis su Twitch: come funziona il sito di Amazon

Premier League visibile in maniera gratuita su Twitch. Dal prossimo 29 giugno, la proposta diventerà realtà sulla piattaforma streaming di Amazon

premier league streaming
La Premier League in streaming gratis su Twitch (Getty Images)

Dopo tanti mesi di attesa a causa dell’emergenza Coronavirus e del lockdown, il grande calcio in Europa e finalmente ripartito. Dopo la Bundesliga, la Coppa Italia e la Liga Spagnola, anche la Serie A e la Premier League sono pronte a tornare in campo. Mentre in Italia si discute ancora della possibilità di trasmettere in chiaro alcune partite, in Inghilterra la soluzione è già stata trovata.

Grazie all’accordo tra Amazon e la FA, il colosso di Jeff Bezos potrà trasmettere alcune delle partite in programma dal prossimo 29 giugno. Gli utenti iscritti alla piattaforma streaming di Twitch, infatti, potranno assistere in maniera totalmente gratuita al “nuovo inizio” della Premier League, con tanto di chat in tempo reale grazie alla quale poter commentare le migliori azioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, Cristiano Ronaldo scarica Sarri: i possibili scenari

Premier League, lo streaming è gratis su Twitch: come funziona

premier league streaming
La piattaforma di Twitch trasmetterà 4 partite a giornata in diretta (Getty Images)

L’accordo tra Amazon e la FA permetterà a milioni di utenti di godere di un regalo molto speciale: lo streaming della Premier League in maniera totalmente gratuita su Twitch. Per accedere al sito, basta cliccare qui e cercare le partite tra gli eventi disponibili, a partire dal prossimo 29 giugno. Per vedere la live, non servirà nemmeno avere un account, ma basterà aprire la pagina dedicata. L’account serve nel caso si voglia anche commentare in chat con migliaia di altri utenti.

La nota piattaforma è ormai diventata una realtà affermata nel mondo dello streaming. Ideata principalmente per la fruizione di live dedicate ai videogiochi, ormai praticamente chiunque ha fatto o preso parte ad almeno una diretta. Dai grandi campioni dello sport come Dybala e Leclerc a personaggi della tv come Fabio Rovazzi.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Inter, altra tegola per Conte: risentimento muscolare ai flessori