Estate 2020, arriva l’app per organizzare viaggi in Europa: di cosa si tratta

Per l’estate 2020, la Commissione europea ha lanciato Re-Open Eu, una piattaforma che permette ai cittadini di organizzare viaggi conoscendo le normative dei vari paesi

estate 2020 app
Estate 2020, l’app per organizzare le vacanze (Pixabay)

L’estate 2020 si avvicina e, dopo mesi di stop e lockdown, si inizia a pensare a come e dove passare qualche giorno di relax in vacanza. I vari governi, col passare delle settimane, stanno allentando diverse misure restrittive e aprendo le loro frontiere. Rimane però difficile organizzare un viaggio, dovendo tener conto delle disposizioni dei diversi paesi.

A tal proposito, la Commissione europea ha deciso di venire incontro ai milioni di turisti che, anche quest’anno, visiteranno l’Europa. È da poco disponibile Re-Open Eu, una sorta di app pensata per fornire all’utente un recap delle normative imposte dai vari governi, ma anche dalle regole dei siti turistici, dei ristoranti, delle spiagge ecc.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Whatsapp, spunta il trucco per aprire le note senza risultare online

Estate 2020, l’app per organizzare le vacanze: come funziona

estate 2020 app
Quali sono le sue funzionalità (foto da Pixabay)

Al momento fruibile solamente da pc, presto la Commissione europea renderà disponibile anche l’app per smartphone. Re-Open Eu (accessibile da qui) è una mappa interattiva che aiuterà i cittadini d’Europa a organizzare meglio l’estate 2020. Cliccando su un paese, l’utente potrà accedere a centinaia di informazioni utili, e di ogni tipo. Dalle imposizioni per i visitatori esteri, alle regole imposte da siti turistici o impianti balneari. Ma non solo. Per ogni paese, la piattaforma fornirà informazioni in tempo reale sull’andamento del Coronavirus, per far sì che i turisti conoscano dal principio tutti i rischi.

Spazio anche alle informazioni aggiornate sulle frontiere aperte. La mappa interattiva colorerà di verde i paesi nei quali è consentito l’accesso ai visitatori stranieri, mentre in rosso quelli ancora chiusi. Sarà poi possibile trovare tutte le regole previste nei vari protocolli di sicurezza. Dall’obbligo di indossare la mascherina fino alla quarantena forzata, il tutto semplicemente cliccando sul paese nel quale si ha intenzione di andare per passare l’estate.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Android, la Top 10 delle App più pericolose: perchè evitarle