Scuola, esami di Maturità 2020, domani il sorteggio e il calendario

Lunedì 15 giugno si torna a scuola in vista degli esami di maturità del 17 giugno: riunione plenaria per il sorteggio e il calendario delle prove

maturità sorteggio
Tutto pronto per gli esami di maturità (Pixabay)

Il ritorno a scuola, dopo oltre 3 mesi di chiusura a causa del Coronavirus, è vicino. Da domani, 15 giugno, gli istituti superiori riapriranno i loro cancelli agli addetti ai lavori per la preparazione degli esami di Maturità 2020, che si svolgeranno a partire da mercoledì 17 giugno. Come noto da tempo, sarà una sessione eccezionale dell’esame di Stato, a causa dell’emergenza sanitaria, che prevederà una maxi discussione orale di un’ora e non le prove scritte tradizionali. A partire dalle 8.30 di domani nelle scuole superiori si svolgerà la riunione plenaria, con le commissioni, formate da 6 membri interni ed un presidente esterno, che prepareranno i calendari degli esami. Sempre domani ogni commissione sorteggerà la lettera dell’alfabeto dalla quale si procederà, in ordine alfabetico, alla convocazione dei candidati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid-19, scuola: il Ministero propone la data per la ripartenza delle lezioni

Esami di Maturità 2020, domani si torna a scuola in vista del 17: il sorteggio e il calendario dell’orale

 

 maturità sorteggi calendari
Sanificazione delle scuole (Getty Images)

Saranno degli esami di maturità in “tono minore” quelli del 2020, che cominceranno con i primi colloqui mercoledì 17 giugno, alle 8.30. Ogni giornata potranno presentarsi all’esame soltanto un massimo di 5 canditati al giorno, salvo diverse esigenza organizzative. A differenza di quanto accaduto da marzo in poi, con le lezioni online da casa, l’esame di Stato sarà svolto interamente in presenza fisica degli studenti e dei docenti, con tutte le misure di sicurezza da rispettare, come il distanziamento interpersonale, l’uso delle mascherine, l’areazione e la sanificazione degli ambienti. Per evitare ogni tipo di assembramento, i candidati dovranno presentarsi a scuola solamente 15 minuti prima della prova ed uscire subito dopo dall’istituto.

LEGGI ANCHE >>> Maturità 2020, la soluzione da Bergamo: divisori e cartoni tra i banchi