Nigeria, jihadisti attaccano due villaggi in poche ore: 53 persone uccise

Secondo attacco di jihadisti nel corso di poche ore in Nigeria. Da quanto riportano i media locali, sarebbero morte 53 persone in 48 ore

nigeria jihadisti
Nigeria, due attacchi di jihadisti a distanza di poche ore (getty Images)

La Nigeria è sotto attacco. Nel corso delle ultime 48 ore, ben 2 volte gruppi di jihadisti del blocco di Boko Haram hanno assalito villaggi e ucciso un numero molto alto di persone. Secondo quanto riportato dai media locali, nella giornata di ieri un attacco sarebbe stato sferrato nel villaggio di Monguno.

Situato a nord-est del paese, nel piccolo paesino sono sopraggiunti alcuni membri del gruppo jihadista di Boko Haram, che in pochissimo tempo ha ucciso ben 15 persone. Sempre stando alle informazioni date dalla stampa locale, ben 9 militari farebbero parte del conto dei decessi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Esercito polacco invade la Repubblica Ceca: ma è un errore

Nigeria, attacchi jihadisti: 53 vittime in due giorni

nigeria jihadisti
Il bilancio dei morti è salito a 53 persone in 48 ore (Getty Images)

L’attacco sferrato al villaggio di Monguno nella giornata di ieri è seguito ad un altro di poche ore prima. Il gruppo di jihadisti del blocco di Boko Haram ha preso di mira la Nigeria, e non sembra volersi fermare. Sempre ieri, gli estremisti islamici avevano ucciso 38 persone in un villaggio a circa 60 km da Modungo.

Ma non solo. Durante il primo dei due attacchi, gli jihadisti avrebbero anche preso di mira un autobus con alcuni passeggeri a bordo. Dopo averlo fatto fermare con la forza, gli estremisti hanno iniziato a cospargerlo di benzina per poi dargli fuoco, non facendo scendere le persone a bordo. Al momento, stando ai dati riportati dai media locali, il bilancio dei morti sarebbe di 53 persone in poco meno di 48 ore.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Atlanta, licenziato agente che ha ucciso un manifestante durante gli scontri