Lutto nel cinema: si è spenta a 78 anni l’attrice Rosa Maria Sardà

Il mondo del cinema piange la scomparsa di Rosa Maria Sardà. L’attrice spagnola aveva 78 anni e ha combattuto con la malattia per diversi anni.

Rosa Maria Sardà
Morta l’attrice Rosa Maria Sardà (photo Gettyimages)

Cinema: si è spenta, all’età di 78 anni, Rosa Maria Sardà. L’attrice e comica spagnola, dopo aver combattuto per diversi anni con il cancro, è morta nella sua amata città, Barcellona. L’attrice, sposata conil comico Josep Maria Mainat (membro di La Trinca), era la sorella del comico Xavier Sardà.

La sua battaglia con la malattia era iniziata nel 2014, quando i medici le avevano diagnosticato un linfoma, contro cui ha combattuto, con tutte le forse, per molti anni. Proprio in una delle sue ultime interviste, l’attrice aveva parlato della sua malattia, definendola “un match che non ti porta a vedere chi vince”.

Leggi anche >>> Messina, dichiarato morto si risveglia: è giallo per un 70enne

Morta l’attrice spagnola Rosa Maria Sardà

Rosa Maria Sardà
Rosa Maria Sardà (photo Gettyimages)

L’attrice, nata a Barcellona il 30 luglio del 1941, ha iniziato a lavorare nel cinema negli anni Ottanta. Nel 1980 aveva debuttato nel film “El vicario de Olot”. Sempre all’inizio degli anni Ottanta risale anche il suo debutto al teatro, con “Duet per a violet” e “Yo me bajo el la próxima ¿y usted?”, entrambi risalenti al 1982.

L’attrice, durante la sua lunga carriera, ha anche vinto due premi Goya, tra i più prestigiosi premi spagnoli. Il primo, nel 1994, per la migliore attrice non protagonista, con il film “Perché chiamarlo amore quando è solo sesso?”. Il secondo premio Goya, l’attrice lo aveva vinto nel 2002, con il film “Sin vergüenza”.

Tra i suoi film più importanti, ricordiamo anche “Tutto su mia madre”, del 1999, pellicola che l’ha vista recitare al fianco di Penelope Cruz. Questo film, diretto da Pedro Almodovar, ha anche ricevuto l’Oscar e il Golden Globe, in qualità di miglior film straniero.

Potrebbe interessarti anche: Motori in lutto: morto Hans Mezger, “padre” dei motori Porsche

F.A.