Ricette dolci: come fare una gustosa brioche col gelato alla siciliana

Per la serie ricette dolci: brioche col gelato alla siciliana. Una ricetta che non può mancare nelle tavole italiane con l’imminente arrivo dell’estate.

Brioche col gelato
Brioche col gelato (photo screenshot da Twitter)

Brioche col gelato: la tipica ricetta della pasticceria siciliana. La sua preparazione è molto semplice e il risultato è garantito. Con pochi e semplici passaggi, potrete offrire ai vostri commensali un prodotto di altissima qualità. Vediamo insieme come prepararlo.

CLICCA QUI PER RESTARE AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE RICETTE < <

Brioche col gelato: gli ingredienti

  • Farina Manitoba: 500 g
  • Zucchero: 70 g
  • Latte: 160 g
  • Strutto: 70 g
  • Uova: 2
  • Miele: un cucchiaio
  • Lievito di birra fresco: 15 g
  • Sale
  • Scorza di limone
  • Scorza d’arancia
  • Tuorlo d’uovo e latte per spennellare

Leggi anche >>> Ricette dolci: come preparare una deliziosa granita siciliana

Ricette dolci: la preparazione della brioche col gelato alla siciliana

Brioche siciliana
Brioche siciliana (photo screenshot da Twitter)

Iniziamo con la preparazione. Dopo aver scaldato un po’ il latte, versiamolo tiepido in una ciotola, insieme al lievito e al miele, mescolando. In un’altra ciotola sbattiamo le uova. Possiamo ora unire i composti, unendo la farina, lo zucchero, lo strutto (o il burro) e le scorze di arancia e limone. Possiamo anche aggiungere un po’ di vanillina.

Dopo aver lavorato il composto per circa 10 minuti, aggiungiamo un pizzico di sale e continuiamo a lavorare il tutto per altri 5 minuti. Dopo aver versato l’intero composto in una ciotola di più grandi dimensioni, copriamolo con la pellicola trasparente e lasciamolo lievitare, per circa due ore.

Riprendiamo il composto e, dopo averlo lavorato un po’ con le mani, formiamo delle sfere di circa 80 g. Poi formiamone delle altre di 15 g. Adagiamo ora le palline più grandi, quelle da 80 grammi, ponendole su una teglia ricoperta di carta forno. Teniamo le palline distanziate, perché cresceranno ancora. Una cosa importante: in questa fase, facciamo un po’ di pressione sulle palline, con il dito, in modo da formare, al centro, un piccolo solco, che servirà per “ospitare” la pallina più piccola.

A questo punto, sbattiamo un tuorlo insieme a un po’ di latte e spennelliamolo sulle brioche. Lasciamo ancora lievitare per due ore. Finita la lievitazione, spennelliamole ancora un po’. Preriscaldiamo il forno a 180 gradi e inforniamo le brioche già composte (ovvero con la pallina più piccola adagiata nel solco). Lasciamo cuocere per circa 20 minuti. Quando le sforniamo, lasciamole riposare un po’, il tempo di raffreddarsi e poi gustiamocele con due palline di gelato. Il gelato al pistacchio, per questa ricetta, è il più indicato.

Potrebbe interessarti anche: Ricette dolci: come preparare dei facili e deliziosi brownies