Coronavirus, Gallera: “In Lombardia positivi il 25% dei test”

L’assessore al welfare della Lombardia Giulio Gallera ha annunciato i risultati dei test sierologici effettuati: un lombardo su 4 ha avuto il Coronavirus

coronavirus lombardia Gallera test
L’assessore lombardo ripercorre quanto trascorso (Foto: Getty)

La Lombardia, come risaputo, è stata tremendamente colpita dal Coronavirus arrivato in Italia e la Regione di gran lunga con il maggior numero di contagiati (91.204), oltre 16mila morti e 17mila attualmente positivi. Sul territorio lombardo da maggio sono in atto in test sierologici, per avere una panoramica e una statistica più completa delle persone realmente venute a contatto con il Covid-19. A dare i dati parziali dei risultati dei test è stato l’assessore al welfare Giulio Gallera, in una nota pubblicata dal Palazzo della Regione. “Sono stati eseguiti 264.024 prelievi ematici su 161.695 cittadini e 102.329 operatori. Tra questi il 25,6% dei cittadini è risultato positivo, mentre il dato sugli operatori sanitari è del 12,6%“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, Gori: “Lombardia secreta i dati dei decessi per provincia”

Coronavirus, Gallera e i dati sui risultati dei primi test sierologici. I casi non diminuiscono

coronavirus lombardia gallera test
test sierologici (Foto: Getty)

Gallera ha poi spiegato che tutti coloro che sono risultati positivi al test sierologico, sono stati poi sottoposti al tampone. Da qui è emerso che tra questi soltanto circa il 10% dei cittadini è risultato positivo, con la percentuale che scende drasticamente (1%) per gli operatori sanitari. Nel frattempo in Lombardia non sembra voler scendere il numero dei nuovi positivi, che nel bollettino di oggi erano ancora 272, a fronte, però, di un gran numero di tamponi effettuati, 14.837. I decessi nelle ultime 24 ore sono stati 31.

LEGGI ANCHE >>> Covid-19, il bollettino del 12 giugno: il dato su contagi, morti e guariti