USA, novità Facebook: arrivano le news per l’informazione di qualità

USA, novità Facebook: arrivano le news per l’informazione di qualità. Il social pubblicherà una serie di notizie scelte da un team di giornalisti

Facebook
USA, novità Facebook: arrivano le news per l’informazione di qualità (Foto: Pixabay)

Facebook ha annunciato il lancio della sua rinnovata scheda “News” negli Stati Uniti, come riferito dal sito specializzato TechCrunch. La novità includerà una sezione dedicata alle notizie locali tra gli altri argomenti, tra cui una sezione specifica su George Floyd. La scheda può essere trovata al momento solo sul cellulare, selezionando “vedi altro” e passando in rassegna una manciata di altre sezioni. È stata testata per la prima volta a partire dallo scorso ottobre e Facebook ha comunicato che avrebbe pagato gli editori partecipanti.

In una FAQ online che illustra in dettaglio la struttura del nuovo Facebook News, la società delinea la sua strategia editoriale, inclusi gli editori che decide di promuovere e quali metriche utilizza per scegliere una storia. Per fare ciò, la società sta impiegando un team numeroso di giornalisti e sta esaminando le fonti attraverso un profondo controllo. “Il team è trasparente sulle seguenti linee guida e farà scelte editoriali in modo indipendente, non sotto la direzione di Facebook, o degli inserzionisti”, spiega la FAQ. “Applicheranno le stesse linee guida e gli stessi criteri alla nostra copertura su Facebook come faremmo con qualsiasi altra azienda o settore”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Twitter sorpassa Facebook: il bavaglio di Trump fa volare il social

USA, novità Facebook: arrivano le news per l’informazione di qualità

Facebook News
USA, novità Facebook: arrivano le news per l’informazione di qualità (Foto: Pixabay)

Facebook afferma che prenderà in esame notizie provenienti da fonti con un pubblico abbastanza grande e valuterà anche gli standard di integrità dell’azienda. L’azienda di Mark Zuckerberg afferma che farà affidamento sugli stessi strumenti che l’aiutano a controllare i contenuti di COVID-19 e altre aree sensibili, come il clickbait.

La relazione di Facebook con il mondo delle notizie è profondamente complicata e ricca di controversie nel corso degli anni. Zuckerberg vede però la sua piattaforma come una base per la libertà di parola online. Il suo rifiuto di rimuovere le violente minacce del presidente Donald Trump contro i manifestanti il ​​mese scorso è la prova recente della posizione ormai consolidata della compagnia.

Tuttavia, l’attività pubblicitaria di Facebook e il suo feed algoritmico di notizie hanno entrambi contribuito alle lotte finanziarie nel settore del giornalismo tradizionale, contribuendo alla lenta morte delle notizie locali. A tal fine, Facebook sta almeno cercando di trasformare queste ultime notizie in un pilastro della sua nuova sezione. L’azienda ha fatto sapere di collaborato con migliaia di fonti di news locali per la sezione e che si concentrerà per promuoverle a dovere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Facebook, arriva la nuova funzione: è possibile cancellare il passato