Coppa Italia: semifinali in diretta alle 21 e subito calci di rigore

È stato ulteriormente adeguato il programma delle partite di Coppa Italia da parte della Lega Calcio: le due semifinali, in programma tra sabato e domenica, si terranno alle 21 e in caso di perfetta parità andranno direttamente ai rigori.

Coppa Italia semifinali date
La Coppa riparte dalle semifinali

Nuova variazione da parte della Lega Calcio sul programma delle semifinali di Coppa Italia che a cominciare da domani, venerdì 12 giugno, riconsegneranno agli appassionati italiani un calendario di eventi calcistici.

LEGGI ANCHE > Un altro caso di coronavirus in Premier League

Coppa Italia, cambiano orario e format

Seguendo i consigli del comitato scientifico che ha predisposto il protocollo di sicurezza per il ritorno agli allenamenti e alle gare, le due semifinali di ritorno di Coppa Italia non rispetteranno quello che era il regolamento originale che prevedeva il ricorso ai tempi supplementari in caso di perfetta parità al termine delle due gare. Dunque, se Milan-Juventus dovesse finire sull’1-1 e se l’Inter dovesse riuscire a ribaltare al San Paolo lo 0-1 subito all’andata, non si andrebbe ai tempi supplementari ma direttamente ai calci di rigore.

“Si tratta di una scelta di buon senso derivata dall’esigenza di ridurre al minimo i rischi in un periodo in cui siamo tutti chiamati a essere particolarmente cauti” dicono in Lega Calcio al termine del consiglio di Lega che ha approvato la modifica al regolamento di Coppa. Il format della Coppa per la verità prevedeva il ricorso ai calci di rigore già nei turni precedenti in caso di parità. Ma in quel caso la gara era secca, in casa della testa di serie meglio piazzata in classifica nella stagione precedente. Agli ottavi era finita ai rigori solo Torino-Genoa (passarono i granata 6-4 dopo l’1-1 al novantesimo). In tutto a oggi, dal primo turno, sono state dieci le gare che si sono concluse oltre il novantesimo: quattro ai tempi supplementari e sei ai rigori.

LEGGI ANCHE > Un ex giocatore della Primavera della Juventus in coma

Coppa Italia Lazio
La Lazio, squadra campione in carica, eliminata dal Napoli nei quarti di finale (Getty Images)

Cambia anche l’orario di inizio

Un’altra variazione riguarda anche l’orario di inizio delle gare che è stato fissato, anche per esigenze di carattere televisivo, alle ore 21. Entrambe le partite saranno trasmesse ini diretta e in chiaro su RaiUno con streaming anche su RaiPlay. Diretta minuto per minuto anche Rai RadioUno e RadioUno Sport. Le gare saranno trasmesse anche sul canale 4K per gli abbonati che hanno a disposizione un player TivuSat (canale 210).

Prima dell’inizio di entrambe le gare i giocatori rispetteranno un minuto di silenzio per ricordare le vittime di COVID19. In particolare gli operatori del servizio sanitario che hanno perso la vita affrontando la pandemia.

Entrambe le gare saranno, come noto, a porte chiuse: il programma prevede sabato sera Milan-Juventus mentre domenica è in programma Napoli-Inter. La finale è in programma come da tradizione allo Stadio Olimpico di Roma mercoledì 17. Quasi certamente si giocherà alle 21, sempre con diretta su Rai.