Calcetto, arriva l’app che rivoluzionerà il gioco: di cosa si tratta

Dal Brasile, arriva la soluzione perfetta quando manca il portiere a calcetto: un’app con centinaia di persone pronte a difendere i pali a pagamento

calcetto app
Calcetto, ecco l’app per quando manca il portiere (Pixabay)

Il calcetto è sicuramente una delle attività maggiormente apprezzate dagli appassionati di calcio in tutto il Mondo. Un campetto, un pallone e 10 persone che si sfidano a suon di gol e azioni spettacolari. Molte volte però, durante l’organizzazione, insorgono problemi di ogni tipo: dalla mancanza del decimo, alla necessità di trovare un portiere fisso.

Dal Brasile, arriva una soluzione che potrebbe rivoluzionare completamente questo sport. Si chiama “Goleiro de Aluguel“, ed è un’app per smartphone che funziona come un marketplace. Tradotta letteralmente “Portiere a noleggio”, permette di scegliere tra una lista di persone che si offrono come decimo uomo a pagamento. Basterà versare una quota e fornire al portiere scelto data, ora e luogo della partita.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coppa Italia: semifinali in diretta alle 21 e subito calci di rigore

Brasile, portieri a noleggio: come funziona l’app di calcetto

calcetto app
Si chiama “Goleiro de Aluguel”, e permette di noleggiare i portieri (Instagram)

Si chiama “Goleiro de Aluguel“, ed è un’app per smartphone che è già attiva in tutto il Brasile. Il suo funzionamento è molto semplice: c’è una lista di persone che, con un compenso, si offrono di giocare da portiere fisso a calcetto. Ovviamente, il servizio è utilizzabile anche a parti invertite, con la possibilità di offrirsi personalmente come portiere per guadagnare soldi. Del ricavo totale, il 40% và all’azienda, il restante 60% al giocatore. Ma come fidarsi? In realtà è più semplice del previsto

I creatori hanno deciso di implementare un sistema di votazione basato sulle capacità in campo del giocatore, ma anche sulla sua puntualità e affidabilità. Questo crea dei veri e propri “livelli”, partendo dall’amatore fino ad arrivare all’élite. Più un portiere è di rango alto, maggiore sarà il suo compenso. Come testimoniato dal suo account Instagram, l’azienda di “Goleiro de Aluguel” investe parte dei propri ricavi nel sociale. Nel 2016 ha fondato una scuola di portieri a Mali, mentre nel 2015 ha supportato la squadra brasiliana di futsal femminile per non udenti ai Mondiali.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Arriva il nuovo Calciomercato24: tutte le news in tempo reale