Apple, arriva il record in Borsa: quanto vale l’azienda di Cupertino

Nuovo record per il colosso della telefonia, Apple, che aumenta il suo valore in Borsa. Andiamo a vedere ad oggi quanto vale l’azienda di Cupertino.

Apple Borsa
Il colosso della tecnologia raggiunge un nuovo prima in borsa (via Pixabay)

Il periodo di emergenza da Coronavirus ha bloccato l’economia mondiale, ma non il settore della tecnologia. A testimoniarlo non è solo la costante crescita dell’e-commerce e delle piattaforme di streaming, ma anche la crescita verticale di un colosso della tecnologia come Apple, che ha fatto registrare un nuovo record in borsa.

L’azienda di Cupertino, con il logo della mela morsicata diventato simbolo della cultura pop, non arresta la sua crescita nonostante le numerose critiche ai suoi nuovi device. Infatti se i sostenitori delle concorrenti accusano Apple di mettere sul mercato sempre gli stessi smartphone, da un altro alto abbiamo gli “aficionados” della mela, che continuano ad essere fedeli ai prodotti Apple. Proprio grazie allo zoccolo duro, l’azienda ha fatto registrare il nuovo primato in borsa. Andiamo quindia vedere quanto vale la Apple sul mercato mondiale.

Apple, è record in Borsa: adesso vale 1.500 miliardi di dollari

Apple Borsa
Apple raggiunge ilv alore di 1.500 miliardi (Getty Images)

L’economia si era momentaneamente fermata, eppure Apple ha continuato a correre verso la crescita in Borsa. Così stamattina l’azienda della mela ha raggiunto il nuovo primata, con un valore di circa 1.500 miliardi di dollari. Un vero e proprio successo per l’azienda californiana, che zittisce le critiche e riesce a crescere anche durante il lockdown mondiale.

Per far capire la grandezza del livello di Apple, possiamo tranquillamente affermare che il suo valore in Borsa equivale al PIL dell’intera Spagna (1.419 miliardi di dollari, secondo i dati della Banca Mondiale per il 2018). Inoltre Apple ha tratto beneficio dai grandi aiuti stanziati per i big dell’hi-tech.

Così Apple, in compagnia di Amazon, ha fatto registrare anche un record del Nasdaq. Come affermano i più grandi finanzieri del mondo: “La liquidità cerca casa“, e la trova nei colossi della tecnologia, come: Facebook, Amazon, Apple, Netflix e Google. Tra i colossi, detengono il primato proprio Apple ed Amazon, che hanno un’alleanza con la Goldman Sachs ed appartengono al ristretto gruppo di coloro che fatturano oltre  1.000 miliardi.

E’ testa a testa tra Amazon ed Apple in borsa, e solamente nei prossimi mesi potremo vedere chi riuscirà a raggiungere il primato mondiale di azienda con maggior fatturato.

L.P.

Per altre notizie sul mondo dell’Economia, CLICCA QUI !