Napoli, maxi blitz anti Camorra: 59 arresti, indagato il senatore Cesaro

Maxi operazione dei Ros anti Camorra a Napoli: 56 arresti, tra cui i tre fratelli del senatore di Forza Italia Luigi Cesaro, anche lui indagato

napoli camorra cesaro
Carabinieri (Pixabay)

Maxi blitz dei Ros questa mattina a Napoli, in un’operazione anti Camorra che ha portato a ben 59 arresti, disposti dal gip del Tribunale del capoluogo campano. Le persone che sono state sottoposte alle misure cautelari sono accusate di reati gravi come associazione mafiosa, concorso esterno, estorsione e turbata libertà degli incanti. Tra di esse spiccano i tre fratelli del senatore Luigi Cesaro, Aniello e Raffaele (ai domiciliari) e Antimo, mentre l’esponente di Forza Italia è formalmente indagato. L’operazione colpisce i clan Puca, Verde e Ranucci, operativi nella zona di Sant’Antimo e nei comuni vicini, con gli investigatori che hanno svelato una fitta rete criminale che ha investito anche il mondo della politica e dell’imprenditorialità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, grande blitz contro la Camorra: 24 arresti

Napoli, maxi blitz anti Camorra: 59 arresti, indagato Cesaro. I dettagli dell’operazione

Napoli camorra cesaro
Maxi operazione anti Camorra a Napoli (Via Carabinieri Napoli)

La maxi operazione dei Carabinieri del Raggruppamento operativo speciale di questa mattina all’alba, ha portato non solo all’arresto di 59 persone, ma anche al sequestro di beni per un valore complessivo di 80 milioni di euro. Nell’ambito dell’inchiesta ci sono anche i tre fratelli del senatore di Forza Italia Luigi Cesaro, con l’accusa di concorso esterno in associazione camorristica. Il gip di Napoli Maria Luisa Miranda sta valutando la posizione di Cesaro, le cui intercettazioni potrebbero essere sottoposte a indagine. Tra i fermati ci sono anche due marescialli dei Carabinieri, che avrebbero avuto dei rapporti illeciti con gli indagati. Uno di essi è stato portato in carcere, mentre per l’altro è arrivata soltanto l’interdizione dal pubblico ufficio.

LEGGI ANCHE >>> Giornata mondiale della legalità, Maria Falcone a iNew24: “Occhi aperti, la Mafia colpisce nei momenti di crisi”