Ricetta Top: come preparare una pastiera da leccarsi i baffi

La pastiera è uno dei prodotti di eccellenza della Campania e tra i dolci più amati dagli italiani. Di seguito la ricetta perfetta per leccarsi i baffi

Ricetta pastiera
Ricetta pastiera

La pastiera è uno dei dolci, principalmente prodotto nel periodo pasquale, tra i più famosi ed amati in Italia. Di origine campana, sono diverse le versioni sperimentate negli anni. Quest’oggi vi spiegheremo come realizzare una pastiera classica da gustare fino all’ultima briciola.

CLICCA QUI PER RESTARE AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE RICETTE

Pastiera, gli ingredienti della pasta 

  • farina 350 gr
  • burro o strutto 175 gr
  • zucchero 140 gr
  • uova intere 2
  • arancia 1 scorza

Gli ingredienti della crema

  • ricotta di vaccina 350 gr
  • zucchero 250 gr
  • grano precotto 300 gr
  • latte 200 ml
  • uova intere 2
  • 1 tuorlo
  • canditi cedro ed arancia 150 gr
  • acqua di fiori d’arancio 2 cucchiaini
  • arancia 2 scorze
  • limone 1 scorza
  • sale 1 pizzico

Leggi anche—> Pizza impasto semplice e veloce: una ricetta superlativa!

Ricetta Pastiera, la preparazione

Pastiera (yt)

Per quel che riguarda la crema, cuocete il latte con il grano, una scorza d’arancia ed un cucchiaio di zucchero. Il composto va mescolato di continuo fin quando il latte non viene completamente assorbito dal grano. Successivamente lasciate raffreddare ed in una ciotola lavorate, fino ad avere una crema morbida, ricotta e zucchero evitando si creino grumi.

Ora aggiungete uova, tuorlo, un pizzico di sale, la scorza di un’arancia ed un limone e mescolate. Aggiungete poi canditi ed acqua di fiori d’arancio. Unite poi il grano freddo e mescolate fino ad avere una crema omogenea. Una volta ottenuto il tutto, lasciate riposare in frigo.

Per la pasta frolla, lavorate burro e zucchero poi unite le uova, la scorza d’arancia e dopo la farina setacciata. Iniziate ad impastare fino ad avere un panetto compatto. Una volta terminato questo processo, avvolgete il panetto in una pellicola e lasciatelo in frigo. Quando la pasta sarà fredda, andrà stesa circa un 2/3 di essa per rivestire una tortiera che sia antiaderente. Versate e livellate con una spatola il ripieno. Con il restante composto di pasta frolla vanno realizzate le strisce decorative formando dei rombi.

La cottura sarà di 1 ora e 20 minuti in un forno acceso a 180°. Una volta sfornata, va lasciata raffreddare per circa 12 ore.

Potrebbe interessarti anche: Ricette dolci, come preparare una tradizionale torta di mele