WhatsApp, come evitare il ban: le nuove regole da seguire

0

Arrivano le nuove restrizioni da parte di WhatsApp, che adesso minaccia il ban per i suoi utenti. Andiamo a vedere quali sono le nuove regole da seguire.

whatsapp ban
Le nuove regole da seguire sull’applicazione (Pixabay)

Nell’ultimo periodo, specie durante la quarantena da Coronavirus, WhatsApp ha cercato di aumentare le restrizioni per rispettare la privacy dei propri utenti. Infatti l’app di messaggistica ha visto seriamente minato il suo primato da Signal, app sponsorizzata dall’Unione Europea, e così sta facendo di tutto per incrementare il livello di sicurezza sul proprio servizio.

Così il colosso di Mark Zuckerberg ha deciso di introdurre nuove regole da rispettare assolutamente. Infatti in caso di infrazioen di queste regole ci sarà il ban assicurato, con gli utenti bannati costretti a trasferirsi su un’altra piattaforma. Allora andiamo a vedere quale saranno le nuove restrizioni presenti sull’applicazione che ha permesso ad un sacco di utenti di mantenere i contatti con i propri cari durante la quarantena.

LEGGI ANCHE -> WhatsApp, ecco l’app per risalire ai messaggi eliminati

WhatsApp, nuove regole per evitare il ban: cosa cambia

Whatsapp ban
Quali sono le nuove regole sull’app di messagistica (via WebSource)

Ad obbligare il colosso della messaggistica ad imporre nuove regole ci hanno pensato i malintenzionati, che durante la quarantena hanno spammato fake news a ripetizione. Tra le fake news più accreditate troviamo quella di un ritorno dell’app a pagamento. Infatti proprio a causa di questo motivo, molti utenti hanno donato soldi a dei veri e propri truffatori.

Così WhatsApp ha dichiarato che ci sarà il ban assicurato per tutti coloro che diffonderanno delle fake news, attraverso le varie conversazioni ed attraverso le famose catene. Ma non solo arriverà siucuramente il ban anche per tutti coloro chesono soliti inviare di giorno in giorno messaggi di spam. Per limitare tutto ciò WhatsApp ha deciso di lanciare un nuovo aggiornamento in cui vengono comunicate le nuove misure guida.

Infine arriverà il ban anche per coloro che invieranno file infetti, per appunto prevenire la condivisione di malware o di spyware sugli smartphone. Così il colosso della messaggistica sta finalmente provando a mettere un freno ai cybercriminali, che purtroppo sono una piaga di internet.

L.P.

Per altre notizie sul mondo della Tecnologia, CLICCA QUI !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui