CONDIVIDI

Sgarbi, tragedia sfiorata in Albania: il 68enne di Ferrara stava annegando nelle acque violente del litorale di Palase. Decisivo l’intervento della figlia come si evince dalle immagini. 

Sgarbi salvato in Albania

Tragedia sfiorata ieri per Vittorio Sgarbi. L’uomo, ospite in Albania nel resort «Green Cost» in Albania, ha infatti rischiato di annegare. Il 68enne di Ferrara ha osato malgrado le onde piuttosto agitate del litorale del Palase e ha quasi avuto la peggio.

sgarbi sardine
Vittorio Sgarbi (Getty Images)

Sgarbi salvato in Albania: stava annegando

Come si evince da un video poi pubblicato in rete dall’ufficio stampa della struttura, sono state un paio di onde piuttosto grandi ad averlo messo in serissima difficoltà. A riva c’era la figlia Alba, la quale lo ha pregato più volte di non avventurarsi in mare considerando appunto l’impeto delle acque.

Ma nulla da fare: il politico ha deciso di entrarvi da solo, per poi andare subito in difficoltà. Fondamentale l’intervento della figlia, la quale, preoccupata, comunque non ha abbandonato la propria postazione e ha subito chiamato i soccorso.

Potrebbe interessarti anche —-> Coronavirus, nuova zona rossa a Roma: ecco dove

A un certo punto, nell’ingresso in acqua, anche la donna ha avuto difficoltà. Poco prima, sullo sfondo, si sentono le voci degli amici che la inducono ad allontanarsi da lì. Ad aiutare padre e figlia ci hanno poi pensato tre bagnini della struttura prontamente accorsi.

La presenza di Sgarbi in Albania è legata proprio alla figlia, nata e cresciuta lì dopo una relazione che il celebre critico d’arte ebbe con una cantante lirica del posto. Ogni volta che può, Sgarbi non perde occasione per mettersi in un aereo e farle visita. Ma questa volta rischiava quasi di essere la sua ultima…