CONDIVIDI

Attimi di tensione da parte del Brasile in piena emergenza Coronavirus. Infatti il presidente Bolsonaro ha minacciato l’uscita dall’Oms.

Presidente Bolsonaro
Jair Bolsonaro, premier brasiliano (Getty Images)

Continua l’emergenza sanitaria da Coronavirus nell’America Latina. Infatti qui l’epidemia sta dilagando ed il paese più colpito è il Brasile, forse la potenza economica più grande del Sud America. Infatti proprio nell’America Latina ad oggi ci sono già 1.238.101 casi, con l’epidemia esplosa da poco più di un mese. Di questi milioni di casi oltre 300mila sono stati verificati in Brasile, al momento come detto il paese più colpito.

E se i cittadini brasiliani cercano qualche parola di conforto, la risposta positiva di certo non arriva dal premier Jair Bolsonaro, Infatti il Primo Ministro brasiliano pochi giorni fa aveva dichiarato: “Mi dispiace per le vittime di Covid ma moriremo tutti, poi correggendo il tiro il premier aveva dichiarato: “Mi dispiace per tutti i morti, ma è la fine di tutti noi“. Insomma non le dichiarazioni perfette per chi deve cercare di calmare un popolo ai piedi di una pandemia.

Inoltre Bolsonaro nelle ultime ore ha denunciato un’uscita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Andiamo quindi a vedere in merito cosa ha dichiarato il Presidete Bolsonaro.

Il presidente Bolsonaro minaccia l’Oms: “Pronti ad uscire”

Jair Bolsonaro
Coronavirus, le dichiarazioni del presidente Bolsonaro (photo Gettyimages)

Insomma in questi giorni abbiamo assistito ad un Jair Bolsonaro scatenato nelle dichiarazioni, molto spesso però non in maniera positiva. Infatti il premier del Brasile, con le sue parole, ha mandato ulteriormente nel panico il popolo brasiliano.

Adesso però da Bolsonaro arriva un ulteriore minaccia, ossia l’uscita dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Infatti, un pò come il presidente degli Usa Donald Trump, il leader brasiliano ha accusato l’Oms di avere dei “pregiudizi ideologici“.

Bolsonaro poi ha alimentato le sue accuse affermando: “Gli Stati Uniti hanno lasciato l’Oms e noi stiamo pensando di farlo, in futuro. O l’Oms lavora senza pregiudizi ideologici, o lo lasceremo anche noi. Non abbiamo bisogno di estranei che esprimano giudizi sulla nostra salute“.

Insomma Bolsonaro continua con le sue dichiarazioni fuori dalle righe ed adesso minaccia anche l’uscita dall’Oms. Intanto la situazione d’emergenza sanitaria cresce nel paese, che purtroppo ad oggi viaggia ad oltre mille decessi al giorno.

L.P.

Per altre notizie di Politica Estera, CLICCA QUI !

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24