CONDIVIDI

Giunge al capolinea la storia d’amore tra il Brescia e Mario Balotelli. Il presidente Massimo Cellino ha comunicato la rescissione del contratto.

Brescia Balotelli
Si conclude il rapporto tra la compagine bresciana e Super Mario (Getty)

Si conclude al 6 giugno la storia d’amore tra il Brescia e Mario Balotelli. L’acquisto del campione ex Inter e Milan aveva suscitato tanto entusiasmo tra la tifoseria delle Rondinelle, ma il rapporto con il presidente Cellino è sempre stato difficile, tanto da arrivare al fungo atomico al rientro dalla pausa forzata del Coronavirus.

Secondo quanto riportato dalla Repubblica l’ultima rottura tra il patron della squadra lombarda ed il campione locale è stata insanabile, con le due parti che sono giunte ad una rescissione consensuale. Adesso per rendere ufficiale l’addio si attende solamnete il comunicato della società lombarda.

Ad annunciare la fine del rapporto ci aveva pensato già il tecnico Diego Lopez, che sul caso dichiarò: “Gli avevo dato la fascia affinché provasse la sensazione e la soddisfazione di guidare il gruppo. Io sono una persona che pretende molto, ma che dà anche molto. I ragazzi fin qui hanno fatto un percorso che lui non ha fatto.

Lopez ha poi continuato attaccando in prima persona il numero 45, affermando: “Hanno lavorato prima con Zoom su computer e poi per due settimane qui, lui non l’ho mai visto. Ci siamo parlati e ci siamo detti tante cose, ognuno è padrone del proprio destino e sa a cosa può accadere.

Brescia, si conclude il rapporto con Balotelli: quale sarà il futuro dell’attaccante

Brescia Balotelli
Il futuro dell’attaccante italiano (Foto: Getty)

Dopo i successi nazionali ed Europei con le maglie di Inter e Manchester City, la carriera di Balotelli è stata ricca di alti e bassi. Infatti prima l’esaltante ritorno in Italia con il Milan e poi la delusione a Liverpool e l’ancor più deludente ritorno in maglia rossonera.

Dopo il ritorno in Italia, Super Mario decise di sposare la causa Nizza, ritrovando se stesso e la Nazionale. Infatti con la maglia rossonera del Nizza, Super Mario è riuscito a realizzare 43 goal in 76 presenze. Ma poi anche il rapporto con i rossoneri si concluse con una brusca rottura, a causa del nuovo allenatore Patrick Vieira.

Dopo una breve parentesi in maglia Marsiglia, in cui Balotelli ha realizzato 8 goal in 15 presenze, Super Mario decise di tornare a casa, nella sua Brescia. Nel ritorno in Serie A, però, le Rondinelle hanno trovato non poche difficoltà. Infatti alla pausa il Brescia occupa l’ultima posizione a 16 punti e con solamente 22 goal segnati, 5 dei quali realizzati proprio da Balotelli.

Adesso lo scenario più possibile per Super Mario è l’esperienza brasiliana al Flamengo. Andando a vestire la maglia rossonera dei brasiliani, il campione di Brescia andrebbe a formare una coppia da sogno con Gabriel Barbosa, ex delusione interista che in patria ha ritrovato se stesso. Nei prossimi giorni vedremo se arriveranno proposte sul banco del procuratore Mino Raiola, solo allora si potrà iniziare a capire quale sarà il futuro di Balotelli.

L.P.

Per altre notizie sul mondo del Calcio, CLICCA QUI !