CONDIVIDI

64enne suicida alla frontiera italiana davanti alla polizia. L’uomo aveva ucciso l’ex moglie in Austria e probabilmente anche un’altra donna.

64enne suicida italia austria
Uccide l’ex moglie e poi si suicida alla frontiera italiana: il tragico episodio che vede coinvolto un 64enne dall’Austria (Getty Images)

Una tragica notizia ha coinvolto poche ore fa un 64enne originario dell’Austria. L’uomo, tra ieri e oggi, ha ucciso la sua ex moglie e forse un’altra donna. Dopo il folle gesto, è partito dalla sua terra natia per fuggire in Italia, ma le cose non sono andate come voluto.

Una volta superate le frontiere, il 64enne è stato infatti fermato dagli agenti di polizia pochi chilometri più avanti. Sceso dalla macchina, l’uomo non ci ha pensato due volte e, dopo aver estratto la pistola, si è suicidato nei pressi di un ristorante. In queste ore gli agenti sono al lavoro per ricostruire i fatti, a partire dal probabile duplice omicidio in terra austriaca.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Maxi rissa a Milano: 24enne accoltellato, è grave 

64enne suicida alla frontiera: la dinamica

suicida frontiera
La dinamica dei fatti (photo PIxabay)

Secondo le prime ricostruzioni delle forze dell’ordine, l’uomo avrebbe prima ucciso la sua ex moglie a Wenrerberg, in Austria. Per fare ciò, si sarebbe recato presso l’abitazione della donna armato d’ascia, proprio con l’intenzione di ucciderla. Fatto ciò, il 64enne non ha perso tempo e si è recato a Drobollach, un paesino vicino al lago Faaker.  Qui ha sparato ad una donna di 56 anni, che pare fosse la sua attuale compagna.

Dopo il duplice omicidio, la fuga in macchina verso l’Italia. Superata la frontiera, l’austriaco è stato fermato dagli agenti di polizia pochi chilometri dopo, nei pressi di un ristorante a Tarvisio. Probabilmente proprio l’avvicinamento delle forze dell’ordine lo hanno spinto a prendere questa decisione.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Aosta, bimba muore dopo visita al Pronto Soccorso: Asl chiede ticket