CONDIVIDI

Giuseppe Conte si è espresso in merito alla situazione economica del Paese, proponendo drastici tagli alla burocrazia per una ripartenza più efficiente.

Il premier Giuseppe Conte
Il premier Giuseppe Conte si è espresso sulla ripartenza (photo Gettyimages)

Coronavirus: le parole del premier Giuseppe Conte, riportate recentemente dall’agenzia Ansa, fanno riferimento alla ripartenza del Paese a seguito delle “risorse messe in campo”. Ciò che risulta necessario, per il premier, è innanzitutto un drastico taglio ai limiti burocratici vigenti da troppo tempo. Un esempio concreto, riportato dal Presidente, è quello della Cassa Integrazione Guadagni.

Il taglio alla burocrazia risulta necessario proprio perché “la sfida della ripartenza non può esaurirsi nel ritorno alla normalità precedente”. Nelle parole del Presidente, c’è stato anche un chiaro riferimento al Prodotto interno lordo.

Leggi anche >>> Fase 3, Conte: “Porteremo l’Italia nel futuro, Codice Civile da cambiare”

Conte: “Necessario uno sforzo corale”

covid movida conte
Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte (Getty Images)

La crisi che stiamo attualmente attraversando è tra le più dure degli ultimi anni. Proprio a causa di questa emergenza, fa notare il premier, il Prodotto interno lordo tornerà ai livelli del 2000. A tal proposito, risulta necessario “uno sforzo corale”, al fine di recuperare, tutti insieme, il ventennio “perduto”.

Un’emergenza sanitaria che va, per forza di cose, a collegarsi a un’emergenza economica senza precedenti. Purtroppo, sostiene Giuseppe Conte, non siamo ancora in grado di conoscere fino in fondo la vera entità e portata di questa crisi. Al momento, ricorda il premier, le cui parole sono riportate da Ansa, il governo ha messo a disposizione 80 miliardi di euro in deficit, attivando garanzie pubbliche e private. In tal modo, è stata resa più facile la capitalizzazione delle imprese.

Potrebbe interessarti anche: Riapertura scuole, incontro tra Conte e Azzolina: quando riapriranno

F.A.

 

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24