CONDIVIDI

All’aeroporto di Fiumicino, a Roma, un’intera famiglia è stata trovata positiva al coronavirus: ora si è alla ricerca di tutti i contatti recenti

Stamane a Roma, all’aeroporto di Fiumicino, un’intera famiglia di ritorno dagli Stati Uniti è stata trovata positiva al coronavirus. Ora sono tutti in auto isolamento, ma è caccia ai contatti recenti. A fare il punto della situazione è l’assessore alla Sanità del Lazio: “Un intero nucleo familiare che vive a Roma, rientrato in Italia dall’America, è risultato positivo al coronavirus, ora è in auto isolamento. Ora siamo in contatto con l’Asl”. 

Poi spiega che si tratta di un cluster familiare d’importazione ed è stato avviato il contact tracing internazionale sia per il volo Chicago-Francoforte che per il volo Francoforte-Fiumicino per rintracciare gli altri viaggiatori.

Il percorso da Fiumicino a casa è avvenuto con l’auto privata, senza che ci fossero contatti con altre persone. Ora sono in corso le indagini epidemiologiche. Non vi sono particolari problemi, ma resta alta l’allerta.

Il Seresmi, per la cronaca, è il servizio regionale per la sorveglianza di malattie infettive dell’Istituto Lazzaro Spallanzani di Roma.

LEGGI ANCHE—> Coronavirus, a Londra al via sperimentazione con ibuprofene

Coronavirus a Roma, le regole dell’aeroporto di Fiumicino

Ragazza cinese a Fiumicino
Ragazza cinese a Fiumicino (Getty Images)

Le misure di controllo all’aeroporto di Fiumicino, in vigore dallo scorso 4 marzo, prevedono la misurazione della temperatura attraverso i termoscanner. L’operazione avviene presso l’ingresso del 5° piano partenze del Terminal 3 e al mezzanino del Terminal 3 per chi arriva dai parcheggi multi piano e dalla stazione di Trenitalia. Agli arrivi del Terminal 3 i controlli vengono fatti alla porta 4. L’uscita è consentita solamente dalla porta 3 e per gli arrivi dalla porta 2.

L’interno dello scalo è sottoposto all’obbligo di utilizzo della mascherina di protezione, oltre al rispetto della distanza di almeno un metro. Diverse sono le altre misure adottate dalla società che gestisce l’aeroporto. Stiamo parlando della sanificazione dell’intero aeroporto sia internamente che esternamente.

Stravolti anche gli spazio interni dello scalo per permettere il distanziamento sociale. Presente una nuova segnaletica. Aumentate anche le informazioni sui monitor di servizio ed applicati all’interno della struttura 200 dispenser di gel e distributori di mascherine.

voucher viaggi
voucher viaggi (photo Gettyimages)

LEGGI ANCHE—> Roma, due detenuti evadono dal carcere di Rebibbia: come hanno fatto

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24