CONDIVIDI

Tragedia a Lecco, dove la pm Laura Siani è stata trovata senza vita nella sua abitazione. Secondo le prime ricostruzioni, si tratterebbe di suicidio

laura siani lecco
Lecco, Laura Siani trovata morta nella sua abitazione (Twitter)

Una terribile notizia ha colpito gli abitanti di Lecco: Laura Siani, sostituto procuratore di 44 anni, è stata trovata senza vita nella sua abitazione. È stato un suo vicino di casa a rinvenire il corpo e a segnalare immediatamente il fatto al procuratore capo Antonio Chiappani e ai carabinieri.

La donna, originaria di Mandello del Lario, aveva iniziato a lavorare per la Procura di Lecco dalla scorsa primavera. Figlia del musicista Dino Siani e sorella dell’ex sindaco di Mandello Giorgio Siani, aveva lavorato anche a Palermo e a Lodi. Restano ora da capire le dinamiche che hanno portato alla morte della giovane donna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Omicidio a Brescia, uccide l’amico dopo una lite: i dettagli

Lecco, la pm Laura Siani trovata morta in casa: ipotesi suicidio

lecco laura siani
I Carabinieri sono a lavoro per ricostruire i fatti (photo Pixabay)

La notizia ha sconvolto un po’ tutti a Lecco e provincia. La 44enne Laura Siani, da poco pm per la Procura della città, è stata trovata senza vita nella sua abitazione. Le forze dell’ordine sono al lavoro per ricostruire i fatti e capire come abbia fatto la donna a perdere la vita. Secondo le prime ricostruzioni, potrebbe essersi trattato di suicidio.

Sarebbe anzi l’ipotesi maggiormente quotata. Nel corso delle prossime ore, i carabinieri di Lecco e una volante della Questura continueranno ad indagare all’interno dell’abitazione, per trovare eventuali altri indizi che possano confermare la prima ricostruzione dei fatti.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Covid-19, a Catania morta disabile di nuovo positiva, dopo essere guarita