CONDIVIDI

A Catania una giovane ragazza disabile è morta a causa del ritorno del Covid-19: nuovamente positiva dopo essere stata guarita

catania covid morta guarita
Morta giovane disabile dichiarata guarita dal Covid-19 (Getty Images)

Una brutta storia arriva da Catania, dove una ragazza di 24 anni è morta a causa del ritorno del Covid-19. La giovane, con problemi di disabilità, era infatti stata dichiarata clinicamente guarita dopo aver contratto il Coronavirus. La ragazza era ospite dell’Oasi di Troina, in provincia di Enna, in una delle ex zone rosse della Sicilia a causa dell’altro numero di persone positive. Purtroppo la paziente è risultata nuovamente positiva al tampone ed è stata ricoverata presso il reparto di Malattie Infettive di Enna. Le condizioni della giovane sono presto peggiorate ed è stata trasferita d’urgenza a Catania, dove è stata messa in terapia intensiva. Inutili i tentativi dei medici di rianimarla, nella notte è deceduta.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, anche la Capua conferma: “Ora il virus è curabile”

Covid-19, morta ragazza recidiva a Catania: era stata dichiarata guarita

covid catania morta guarita
Covid-19, polemiche sui dati della Lombardia (Foto: Getty)

Non c’è stato purtroppo nulla da fare per la 24enne disabile che, dichiarata clinicamente guarita dal Covid-19, è risultata di nuovo positiva al virus. La giovane, residente della casa di ricovero e cura di Troina, una delle 4 zone precedentemente dichiarate “rosse” dal governatore Musumeci, era stata trasferita all’Ospedale Umberto I di Enna la settima scorsa per problemi di altra natura. Le sue condizioni inizialmente non erano sembrate gravi, ma dopo la scoperta di essere ancora positiva al tampone, la situazione è presto degenerata e nella notte si è spenta.

LEGGI ANCHE >>> Covid-19, pandemia finita a Trapani? Oggi 4 nuovi casi

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24