Diritti Tv, scontro Lega-Sky: arriva decreto ingiuntivo contro la pay-tv

0
46

Continua lo scontro sui diritti Tv tra la Lega Serie A e le pay tv. Nella giornata di ieri, la Lega ha depositato il decreto ingiuntivo contro Sky.

Diritti tv
Regna il caos sui diritti televisivi (getty Images)

Diventa ufficialmente una battaglia legale qualla tra la Lega Serie A e Sky sulla questione dei diritti televisivi. Infatti secondo le ultime indiscrezioni nella serata di ieri, i venti club del massimo campionato italiano hanno deciso di depositare un decreto ingiuntivo nei confronti della pay-tv, presso il tribunale di Milano.

Una presa di posizione drastica, che potrebbe segnare l’inizio di una guerra legale tra la Lega e la principale pay-tv del campionato italiano. Non tutti però hanno preso di buon gusto la decisione presa. Infatti Juventus, Milan e Sassuolo temono delle ripercussioni sull’offerta per il triennio successivo. Da tempo però hanno avuto la meglio i fautori del pugno duro, pronti a portare in tribunale la pay tv.

Diritti Tv, scontro con Sky: partono le trattative con Dazn e IMG

Diritti Tv
Serie A, iniziano le trattative con Dazn e IMG (Getty Images)

A scatenare l’ira della Lega Serie A è stato il mancato pagamento dell’ultima rata annuale, a causa della sospensione dei campionati durante la crisi sanitaria causata dal Coronavirus. Così la serie A vuole a tutti i costi i 230 milioni stipulati dal contratto triennale.

Soldi che risulterebbero vitali per la sopravvivenza di molti club di Serie A, visto che a causa della pandemia verranno a mancare i fondi provenienti dalla vendita dei biglietti. Ma proprio a causa della pandemia, Sky si rifiuta di pagare i proventi per un prodotto falsato. L’unica soluzione per la rete di Murdoch sarebbe uno sconto corposo sul prezzo da pagare.

Intanto la Serie A, nella giornata inizierà le trattative con Dazn e IMG. Le due aziende infatti hanno chiesto una dilazione con un piano di pagamenti costituito da rate. Se durante l’assemblea le proposte non dovessero essere accettate, si proseguirà anche in questo caso ad decreto ingiuntivo.

L.P.

Per altre notizie sul mondo del Calcio, CLICCA QUI !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui