CONDIVIDI

Terminata da poco l’Assemblea di Lega a seguito della quale sono state decise quelle che saranno le date di semifinali e finale di Coppa Italia

Stamane si è tenuto un Consiglio di Lega per discutere su quello che potrebbe essere il calendario in vista della ripartenza della Serie A che avverrà il 20 giugno. Al termine è seguita un’assemblea per discutere, invece, della Coppa Italia per la quale rimane da giocare il ritorno delle semifinali e la finale, come di consueto, allo stadio Olimpico di Roma. Le ultime trapelate dall’ambiente confermano quanto vociferato ieri: la Tim Cup dovrebbe iniziare il prossimo 13 giugno per quel che riguarda le semifinali. L’atto conclusivo invece ci sarà il 17. Ricordiamo che da giocare restano Juventus-Milan (1-1 all’andata) e Napoli-Inter (1-0 per gli azzurri all’andata).

LEGGI ANCHE—> Diritti Tv, scontro Lega-Sky: arriva decreto ingiuntivo contro la pay-tv

Coppa Italia e Serie A, Spadafora: “Giusto che si riparta”

Ministro Spadafora

Tornando brevemente al calendario di Serie A, dovrebbe cominciare tutto con i recuperi della 25esima: Atalanta-Sassuolo, Verona-Cagliari, Inter-Sampdoria e Torino-Parma. A seguire, dal 22 al 24 giugno, la 27esima di campionato.

Il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, si è espresso sulla situazione ai microfoni del Tg5: “La ripartenza è un segnale importante, l’Italia si sta rialzando e lo sport sarà protagonista. Non sono stato mai contrario al calcio, ma chiedermi di ripartire un mese fa, con una situazione grave in cui versavano, l’ho trovato assurdo. Ora, in sicurezza, mi pare giusto si possa ripartire”.

LEGGI ANCHE—> Calciomercato Juventus, sfida al PSG per il fenomeno brasiliano